Seleziona una pagina
Gnocchi al pesto rosso “a modo mio”

Gnocchi al pesto rosso “a modo mio”

Lo sai che ti basta frullare qualche foglia di basilico, con un po’ di pinoli e qualche pomodorino saltato in padella per ottenere un “pesto rosso” che renderà i tuoi gnocchi speciali? 👩🏼‍🍳

E se guardi come realizzarlo nelle storie, vedrai che non devi neanche aggiungere olio 😊

Poi vabbè, io ci ho messo una valanga di provola…ma questa è un’altra storia 🙈

 

Ingredienti per due persone:

  • 500 g di gnocchi
  • 250 g di pomodorini datterini
  • 30 g di basilico
  • 20 g di pinoli
  • 40 g di provola
  • Olio q.b.

 

Procedimento:

  • In una padella antiaderente fate scaldare un giro d’olio, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fateli cuocere per una decina di minuti.
  • In un frullatore mettete il basilico, i pinoli e un terzo dei pomodorini ormai cotti. In questo modo, frullando il tutto, otterrete un pesto “rosso” senza bisogno di aggiungere altro olio (che renderebbe il piatto decisamente troppo pesante).
  • Lessate gli gnocchi in acqua salata e scolateli direttamente in padella non appena saranno venuti a galla.
  • Date una bella mescolata e quando gli gnocchi saranno ben amalgamati con il sugo, spegnete il fornello e aggiungete la provola tagliata a pezzettini.
  • Aspettate che la provola si squagli completamente e…divorateli!!😊
Polpette di carciofi e ricotta

Polpette di carciofi e ricotta

La stagione dei carciofi sta per finire 😭

E allora che aspetti a comprarli e ad utilizzarli insieme alla ricotta per prepare queste tenerissime e leggerissime polpettine?🤤

 

Ingredienti per 12 polpette:

2 carciofi romaneschi

90 g di ricotta

1 uovo

50 g di parmigiano

Pangrattato

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • In una padella antiaderente, fate scaldare un giro d’olio e non appena sarà caldo aggiungete i carciofi tagliati a spicchi sottili.
  • Fateli insaporire qualche istante e poi aggiungete acqua a più riprese fino a che non si saranno leggermente ammorbiditi (15 minuti dovrebbero bastare).
  • Una volta che i carciofi saranno pronti, fateli intiepidire e poi frullateli con l’uovo, la ricotta e il parmigiano fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite il composto in una terrina e mettetelo a riposare in frigo per circa 30 minuti.
  • Trascorsi i 30 minuti, riprendete il composto, formate le polpette e passatele nel pangrattato.
  • Disponete le polpette in una teglia, irroratele con un filo d’olio e infornatele in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.
  • Una volta tirate fuori dal forno, divoratele immediatamente

Consigli: le polpette di carciofi sono buonissime da sole, ma ancor più buone se accompagnate ad una cremina di parmigiano! Come si prepara? Vi basterà aggiungere al parmigiano grattugiato molto finemente un po’ di acqua tiepida…sentirete che delizia!