Seleziona una pagina
Spaghetti vongole e scorza di limone

Spaghetti vongole e scorza di limone

Spaghetti Pasta Armando con vongole e scorza di limone 🍋
Lo sentite anche voi il profumo? 🤤

 

Ingredienti per due persone
250g di Spaghetti Pasta Armando
400g di Vongole veraci
1 spicchio d’aglio
Olio q.b.
1 Limone

 

Procedimento:
  • In una padella antiaderente mettete a scaldare un giro d’olio e aggiungete uno spicchio d’aglio. Quando l’aglio si sarà leggermente imbiondito, aggiungete le vongole (precedentemente fatte spurgare in acqua salata).
  • Coprite con un coperchio e lasciate che si aprono completamente. Non appena le vongole si saranno aperte, spegnete il fornello e rimuovete lo spicchio d’aglio.
  • A questo punto filtrate il liquido che le vongole avranno rilasciato in cottura e tenetelo da parte perché servirà a dare un profumo di mare buonissimo ai vostri spaghetti.
  • Lessate la pasta, scolatela al dente e terminate la cottura nella padella con le vongole (che a pochi istanti dal termine della cottura della pasta dovrete rimettere sul fornello a scaldare) e il liquido filtrato che avevate precedentemente tenuto da parte.
  • Date un’ultima mescolata, spegnete il fornello, aggiungete la scorza di limone grattugiata e….buon appetito 😋
Fiori di zucca ripieni in pastella (senza uova)

Fiori di zucca ripieni in pastella (senza uova)

Oggi a tua mamma non comprare il solito mazzo di fiori 💐
Piuttosto preparale quintali di fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e alici 🤤

Secondo me la farai molto più contenta. E secondo te? 😍

 

Ingredienti per 6 fiori di zucca:
6 fiori di zucca
6 (o più) filetti di alici
200 g di mozzarella
Olio di semi di arachidi

 

Per la pastella:
250 g di acqua frizzante freddissima
200 g di farina
1 pizzico di bicarbonato

 

Procedimento:
  • Aprite delicatamente i fiori di zucca, rimuovete il pistillo interno e farciteli con la mozzarella (ben strizzata) tagliata a bastoncini e un’alice (o anche 2 o 3 se dovesse piacervi molto il loro sapore intenso).
  • Richiudete delicatamente i fiori prendendo i petali del fiore con le dita e avvolgendoli su se stessi.
  • Preparate una pastella leggera: in una ciotola mettere la farina, un pizzico di bicarbonato e l’acqua frizzante freddissima. Mescolate bene fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e senza grumi dalla consistenza piuttosto densa.
  • Rotolate i fiori nella pastella e friggeteli in olio bollente.
  • Una volta che saranno ben dorati, tirateli su, metteteli ad asciugare qualche secondo sulla carta assorbente e poi….divorateli 🤤