Falafel di ceci

Falafel di ceci

 

Nei falafel di ceci ci andrebbe, ma io l’aglio crudo lo detesto e, anche per non tramortire Federico, non l’ho messo 😅
E a voi piace o come me gli girate alla larga?

Lista della spesa:

  • 250 g di ceci secchi
  • Un quarto di cipolla
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Cumino
  • Sale e Pepe
  • Olio di semi per friggere

Procedimento:

  • Mettete in ammollo i ceci secchi per almeno 12 ore. Poi scolateli e asciugateli benissimo (per essere certi che siano perfettamente asciutti potete passarli 10 minuti in forno a 100°).
  • Frullateli con la cipolla, il sale, il pepe e il cumino. In realtà ci andrebbe anche l’aglio ma io ci tengo alla mia vita sociale 😂
  • Trasferite il composto in una ciotola, aggiungete il prezzemolo sminuzzato, mescolate, poi rovesciate il composto su una teglia, livellatelo, copritelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno un’ora.
  • Prelevate un po’ di impasto, formate i falafel compattandoli benissimo e poi friggeteli fino a doratura.
Medaglioni croccanti

Medaglioni croccanti

Avete ospiti a casa e non sapete che aperitivo preparare?

Provate questi medaglioni super facili e golosi e vi assicuriamo che finiranno in un attimo 🤩

Lista della spesa:

  • 3 fette lunghe di pane da tramezzino 
  • 1 zucchina
  • 45 g di prosciutto cotto 
  • 60 g di provola o scamorza 
  • 2 uova 
  • pangrattato q.b.
  • olio q.b.

Procedimento:

  • Posizionate il pane su un piano e ricavare prima 3 dischi grandi e poi degli anelli con la stessa circonferenza dei dischi. 

  • Spennellare il bordo di un disco con l’uovo e posizionare sopra un anello. Spennellare anch’esso e posizionare sopra un altro anello.
  • Farcire come preferite e ricoprire con il disco piccolo avanzato dall’anello.
  • Passare i medaglioni nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Cuocere in forno o in friggitrice ad aria con un filo d’olio a 180° per una decina di minuti. 
Frittelle di zucchine

Frittelle di zucchine

Voi cosa ci avreste messo tra una frittella di zucchine e l’altra?
Io ho optato per del salmone affumicato e della stracciatella ma sono curiosa di sapere voi con cosa le vedreste bene 😍

Lista della spesa:

  • 4 zucchine
  • 1 uovo
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 60 g di pangrattato di mais (o classico)
  • Sale e Olio

Procedimento:

  • Grattugiate le zucchine e strizzatele benissimo.
  • Aggiungete l’uovo, il parmigiano, il pangrattato, il sale e mescolate bene.
  • Adagiate un coppapasta su un piatto rivestito di carta forno, versate all’interno qualche cucchiaiata di composto e pressate bene con il dorso del cucchiaio.
  • Fate cuocere 6/7 minuti per lato e poi, impiattate. Io ho aggiunto salmone affumicato e stracciatella, voi invece cosa avreste messo nel mezzo? ☺️
Parigina

Parigina

Si chiama parigina ma di Napoli è la sovrana, Io ve l’ho farcita con una sorta di parmigiana e, fidatevi di me, se avete fame è un vero toccasana 😍
Ps. Non fa rima, ma chi ne vorrebbe un morso? 🤤

Lista della spesa:

  • 150 g di farina 0
  • 80 ml di acqua
  • 30 ml di olio
  • 2 g di lievito di birra fresco
  • Sale
  • 1 rotolo di pasta sfoglia 

 

Per il ripieno:

  • 1 melanzana grande
  • 200 g di provola o scamorza
  • 350 g di passata di pomodoro

Procedimento:

  • Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’acqua, l’olio e il lievito sciolto in un dito d’acqua e impastate per qualche minuto. Aggiungete il sale, impastate ancora per 10 minuti, poi formate una palla e fatela lievitare coperta da pellicola per un paio d’ore.
  • Dopo la lievitazione stendete l’impasto su un piano infarinato, trasferitelo su una teglia oliata e adagiateci sopra delle melanzane grigliate, della passata di pomodoro e delle fettine di formaggio.
  • Richiudete con un rotolo di pasta sfoglia, sigillate i bordi e cuocete in forno statico a 180° per 30/35 minuti.
Risotto con bisque di gamberi

Risotto con bisque di gamberi

Avete mai sentito parlare di bisque? E sapete come si fa?  Se la risposta è no, prendete appunti perchè questa “pozione magica” darà ai vostri piatti di mare tutto un altro sapore 😍

Lista della spesa:

  • 200 g di riso Carnaroli
  • 350 g di piselli
  • 10 gamberi
  • Sedano
  • Cipolla
  • Sale e Olio

Procedimento:

  • Cominciate preparando la bisque: sgusciate i gamberi, rimuovete l’intestino, tagliateli a pezzetti e mettete da parte la testa e il carapace.
  • In un pentolino fate soffriggere il sedano e la cipolla tagliati a pezzettoni e poi aggiungete le teste (private degli occhi) e i carapaci dei gamberi.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti e poi aggiungete il ghiaccio (e l’acqua ghiacciata se come me non ne avete a sufficienza 😅)
  • Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 30 minuti (aggiungendo altra acqua se dovesse asciugarsi troppo).
  • Nel frattempo, lessate i piselli per 5 minuti e poi frullateli con un pochino d’acqua e un filo d’olio fino ad ottenere una crema liscia.
  • Tostate il riso con un filo d’olio e quando sarà ben caldo aggiungete la bisque filtrata a più riprese fino a completare la cottura.
  • Una volta pronto, aggiungete la crema di piselli e i gamberi e mescolate ancora per un minuto.
  • Impiattate, aggiungete qualche fiocco di burrata e… ta taaaan! Buon appetito ☺️