Crocchette di pulled pork

Crocchette di pulled pork

Da 1 a 10 quanto potrebbero farvi impazzire queste crocchette di pulled pork? 🤤

 

Ingredienti:

500 g Coppa di maiale

50 g Salsa BBQ

Farina q.b.

2 Uova

Pangrattato q.b.

Olio di semi per friggere

 

Procedimento:

Mettete la salsa BBQ in un contenitore di plastica e surgelatela.

Mettete sottovuoto la coppa di maiale e aggiungete la salsa BBQ surgelata. Cuocetela con il roder a 72 gradi per 24 ore.

Dopo 24 ore passate il sacchetto sotto l’acqua fredda e poi “pullate” (cioè sfilacciate) la carne. E’ talmente tenera che non serve il coltello.

Scolatela dal liquido in eccesso e poi formate delle polpette. Passatele nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e tuffatele in olio di semi bollente.

E buon appetito!!

Treccia di sfoglia ripiena

Treccia di sfoglia ripiena

Il 2020 almeno un regalo ce l’ha fatto! Nessuno ci ha fatto la domanda più detestabile della storia: “cosa fai a Capodanno?”! 😅

D’altronde faremo tutti la stessa cosa: staremo a casa (io in pantofole..e voi?), stapperemo una bottiglia, faremo un brindisi senza troppo clamore, non saremo costretti a divertirci a tutti i costi e, come al solito, mangeremo questo mondo è quell’altro ✌🏻

E a proposito di mangiare, se non avete ancora deciso che antipasto fare, correte a vedere nelle mie storie come preparare questa sfoglia intrecciata ripiena di prosciutto cotto e mozzarella. È scenografica, buonissima e si prepara in pochissimi minuti 🤤

 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

100 g Prosciutto cotto

1 uovo

2 cucchiai di latte

1 Mozzarella fior di latte

 

Procedimento:

Srotolate la pasta sfoglia e disponete il prosciutto solo al centro lasciando liberi gli spazi superiori, inferiori e laterali. Aggiungete anche la mozzarella ben strizzata tagliata a fettine.

A questo punto iniziate a fare le prime incisioni: innanzitutto incidete la sfoglia nella parte superiore e in quella inferiore, arrivando fino al punto in cui si trova il ripieno.

Poi praticate dei tagli obliqui a destra e a sinistra del ripieno: le strisce dovranno essere spesse circa 1 cm.

Chiudete la sfoglia sovrapponendo al ripieno le due estremità superiore e inferiore e poi iniziate a chiudere sul ripieno le strisce laterali di sfoglia ritagliate, alternandole tra sinistra e destra.

Procedete in questo modo fino a chiudere completamente la sfoglia e poi tagliate gli angoli di pasta sfoglia in eccesso.

Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto con il latte e infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti (o fino che il rotolo non risulterà dorato e croccante).

Impiattate e correte a tavola!!

 

Pancakes salati

Pancakes salati

Poveri pancakes salati!! Tutti a parlare dei loro “cugini” dolci e nessuno che parli di quanto sono buoni e soffici anche loro 😭

 

Ingredienti:

115 g di farina

110 g di latte

1 cucchiaio e mezzo di lievito per torte salate

1 pizzico di bicarbonato

1 uovo

 

Procedimento:

In una ciotola mettete la farina, il lievito e il bicarbonato. Aggiungete anche il latte e il tuorlo e mescolate con una frusta a mano. La farina deve essere amalgamata ma il composto non deve essere liscio. Qualche grumo infatti vi aiuterà a farli venire più ariosi.

Montate a neve l’albume e aggiungetelo al primo composto. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto e poi passate alla cottura.

Ungete una padella con un filo d’olio di semi e quando sarà ben calda, disponete al centro un coppapasta imburrato e versateci all’interno il composto.

Se non avete il coppapasta non preoccupatevi. Io li ho utilizzati per dargli una bella forma circolare ma anche se non sono perfettamente tondi sono buonissimi lo stesso.

Dopo qualche minuto sfilate il coppapasta, giratelo sull’altro lato e cuocete ancora fino a che non si sarà formata una bella crosticina.

E ora mettete tra un pancake e l’altro una fetta di prosciutto e stracciatella e… correte e divorarli!!

Tortino di patate con provola e speck

Tortino di patate con provola e speck

Lo so, arriveremo al 2021 rotolando 🐷

Ma almeno ci arriveremo felici perché questo tortino di patate ripieno è la fine del mondo 🤩

 

Ingredienti per 4 tortini:

6 Patate

50 g Speck

60 g Provola

Pangrattato q.b.

Olio d’oliva q.b.

 

Procedimento:

Lessate le patate in abbondante acqua salata. Una volta che risulteranno morbide anche al centro scolatele, schiacciatele e conditele con un giro d’olio.

Ungete degli stampini monoporzione con un filo d’olio, mettete un po’ di pangrattato sul fondo e aggiungete un cucchiaio di patate lesse. Livellatele bene con il dorso di un cucchiaio e mettete al centro la provola tagliata a pezzettini e lo speck tagliato a listarelle.

Ricoprite con un altro cucchiaio di patate e livellate nuovamente. Aggiungete un filo d’olio sulla superficie e infornate i tortini a 180 gradi per 20/25 minuti.

Sfornateli, lasciateli riposare per qualche minuto e correte a divorarli!

 

 

 

 

 

 

Pizzette di riso

Pizzette di riso

Indovinello: cosa nasconde al suo interno questa “pizzetta” di riso? 🤤

 

Ingredienti per due pizzette:

150 g di Riso

200 g di Passata di pomodoro

30 g di Provola affumicata

40 g di Prosciutto cotto

Pangrattato q.b.

40 g di Parmigiano

Basilico q.b.

 

Procedimento:

  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete la passata di pomodoro.
  • Aggiungete anche il basilico e non appena la passata inizierà a sobbollire tuffateci dentro il riso. Fatelo insaporire qualche istante e poi aggiungete acqua calda a più riprese fino a che la cottura non sarà ultimata.
  • Una volta pronto fatelo raffreddare e poi aggiungete il parmigiano.
  • Cospargete un piatto pino di pangrattato e (con l’aiuto di un coppapasta) cominciate a formare le vostre pizzette di riso. Iniziate mettendo qualche cucchiaiata di riso sul fondo, aggiungete la provola tagliata a pezzettini e una fetta di prosciutto cotto.
  • Richiudete con un altro strato di riso e mettete le “pizzette” a riposare in frigo per una ventina di minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, riprendete le “pizzette”, rotolatele velocemente nel pangrattato e cuocetele in una padella bel calda unta con un giro d’olio. Non appena si sarà formata una bella crosticina, girate le “pizzette” e continuate a cuocerle per altri 5/6 minuti coprendole con un coperchio in modo che la provola si sciolga completamente.
Bignè salati

Bignè salati

Credo proprio che per la Vigilia preparerò questi bignè salati ripieni di crema di zucchine, ricotta e salmone affumicato 🤤

Sono semplici da realizzare, pronti in pochi minuti e pure belli da vedere 🤩

 

Ingredienti:

Bignè

Ricotta

Zucchine

Salmone affumicato

 

Procedimento:

  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungetele zucchine tagliate a cubetti . Fatele cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti e poi frullatele insieme alla ricotta. Aggiungete il salmone tagliato a pezzetti piccolissimi e amalgamate gli ingredienti.
  • Mettete il composto in una sacca à poche e dopo aver praticato un foro sul fondo farciteli.
  • Mi raccomando non esercitate troppa pressione sulla sacca à poche altrimenti esploderà come è successo a me !
  • Una volta che avrete farcito tutti i bignè passateli per un paio di minuti nel forno preriscaldato a 180 gradi.
  • Impiattateli sulla crema che avete preparato.