Seleziona una pagina

Oggi mi sono permessa di stravolgere un grande classico: bucatini con crema di cime di rapa e alici.
Ho infatti voluto rivisitare il piatto sostituendo le classiche orecchiette con un formato di pasta più tipico della mia terra e frullando a crema le cime di rapa.

So che i pugliesi all’ascolto potrebbero storcere il naso, ma io vi assicuro che questa variante era buonissima e si meriterebbe una chance. Che dite, siete pronti a dargliela?

 

Ingredienti:

250 grammi di bucatini

350 grammi di cime di rapa

8 Alici

Burro q.b.

 

Procedimento:

  • Pulite le cime di rapa, fatele bollire in acqua non salata e scolatele dopo una decina di minuti.
  • Fate sciogliere una noce di burro in una padella e cuocete le alici “pestandole” con un mestolo fino a che non si saranno sciolte. A questo punto aggiungete le cime di rapa e saltatele per qualche minuto, giusto il tempo di farle insaporire.
  • Portate a bollore in una pentola abbondante acqua, salatela e lessate la pasta.
  • Nel frattempo frullate le cime di rapa precedentemente saltate in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura per rendere la crema ancora più avvolgente.
  • Non vi resterà che scolare la pasta, mantecarla con la crema di cime di rapa, un altro mestolo di acqua di cottura, aspettare che si ritiri e……correre a tavola a divorarla!

Buon appetito!

Instagram
Facebook
YouTube