Seleziona una pagina

I vostri amici vi chiamano alle 20 e vi chiedono se possono venire a cena da voi perché loro nel frigo non hanno proprio niente?? Niente panico! Ho io la soluzione che fa per voi. In pochi minuti preparerete un antipasto talmente buono che l’unico rischio che correrete sarà quello di diventarne dipendenti…..e forse anche di ritrovarvi i vostri amici davanti alla porta di casa molto più spesso 😂

 

Ingredienti per 4 persone:

4 fogli di Pasta phyllo 

400 grammi di pomodorini datterini 

150 grammi di guanciale 

80 grammi di pecorino grattugiato 

 

Procedimento: 

  • Tagliate il guanciale a listarelle e fatelo rosolare in padella (senza aggiunta di grassi). Non appena si sarà dorato, aggiungete i pomodorini (che avrete precedentemente spaccato a metà) e fate cuocere per altri 10 minuti
  • Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei cestinetti: stendete la pasta phyllo, ricavatene 2 fogli e tagliateli in quadrati di circa 10 x 10 cm. Con l’aiuto di un pennello, ungete con un goccio d’olio gli stampini e la pasta phyllo.
  • Disponete quest’ultima all’interno degli stampini e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 5/7 minuti. 
  • Una volta pronti, sfornateli, toglieteli dagli stampini, riempiteli con il sughino all’amatriciana e aggiungete una spolverata di pecorino romano. 

Buon appetito 😋

Instagram
Facebook
YouTube