Seleziona una pagina

Questa ricetta per me non è una ricetta come le altre per 2 motivi. Il primo è che è stata la protagonista della mia prima video ricetta (se non l’avete ancora vista correre a dargli un’occhiata 😊). Il secondo è che è il piatto che ho insegnato a fare a Nancy Brilli quando mi ha invitata a cucinare con lei nella sua magnifica cucina 😍 e vi garantisco che se è riuscita a farlo lei (che è fantastica, ma in cucina non è proprio Carlo Cracco… 😂) ci riuscirete benissimo anche voi…scommettiamo? 😍

 

Ingredienti per 2 persone:

500 grammi di patate rosse 

100 grammi di farina (+ semola per la spianatoia) 

1 uovo 

250 grammi di datterini

1 burrata da 125 grammi 

Basilico 

Parmigiano q.b. 

 

Procedimento: 

  • In una pentola capiente sistemate le patate e coprite con abbondante acqua fredda.  Dal momento in cui l’acqua sarà a bollore contate circa 30 minuti, ma fate comunque la prova forchetta: se i rebbi entreranno senza difficoltà nel mezzo allora potrete scolarle. Pelatele mentre sono ancora calde e subito dopo schiacciatele sulla farina che avrete versato sulla spianatoia. Aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e un pizzico di sale. Impastate velocemente con le mani fino a che non avrete ottenuto un impasto morbido, ma compatto. Prelevate una parte di impasto e stendetelo con la punta delle dita per ottenere dei filoni, spessi 2 centimetri. Per farlo aiutatevi infarinando la spianatoia con della semola. 
  • Dedicatevi ora alla preparazione del sugo. In una pentola fate scaldare 3 cucchiai di olio. Tagliate a metà i pomodorini e gettateli nella padella insieme a qualche foglia di basilico. Fateli cuocere per circa 10 minuti e poi trasferiteli in un frullatore a immersione. Frullateli insieme alla burrata e a una manciata di parmigiano. 
  • Cuocete gli gnocchi in acqua salata e, una volta che saranno venuti a galla, scolateli e saltateli in padella con la crema di datterini. Aggiungete qualche fogliolina di basilico e…..buon appetito 🤤
Instagram
Facebook
YouTube