Seleziona una pagina
Spaghetti con agretti, guanciale croccante e pistacchi 

Spaghetti con agretti, guanciale croccante e pistacchi 

Che noia, che barba!
Che barba, che noia! 😒

Sandra Mondaini lo diceva sempre, ma se avesse potuto assaggiare questa pasta secondo me si sarebbe resa conto che in questo piatto di “barba” c’è giusto quella “dei frati” (ossia gli agretti 🌱) e di noioso (grazie a “Lo Spaghetto” di Pasta Armando, al guanciale croccante e ai pistacchi) non c’è proprio nulla 🤤
Non siete d’accordo con me? 😍

 

Ingredienti per 2 persone: 

200 grammi di Spaghetti Pasta Armando
300 grammi di Agretti
80 grammi di Guanciale
Parmigiano q.b.
30 grammi di Granella di pistacchi

 

Procedimento:

  • Pulite gli agretti e sbollentateli in abbondante acqua leggermente salata. Scolateli e frullateli.
  • Tagliate il guanciale a listarelle e mettetelo a rosolare in una padella (senza aggiunta di grassi).
  • Nel frattempo portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. Scolatela al dente e finite di cuocerla nella padella con il guanciale croccante, la crema di agretti e un mestolo di acqua di cottura della pasta.
  • Non appena l’acqua si sarà ritirata, spegnete il fuoco e aggiungete una manciata generosa di parmigiano grattugiato. Mescolate ancora qualche istante, impiattate e da ultimo aggiungete la granella di pistacchi….. e buon appetito!! 😋
Tortini di patate con asparagi, pistacchi e gorgonzola 

Tortini di patate con asparagi, pistacchi e gorgonzola 

Qualche giorno fa è stata la festa della mamma ❤️
Della mia vi ho già parlato, sapete che è meravigliosa, fantastica e unica…ma ormai sapete anche che non sa cucinare 😅

Questo tortino di patate con asparagi, fonduta di gorgonzola e pistacchi però è talmente semplice che oggi mi ha addirittura aiutata a prepararlo 👩🏼‍🍳❤️👩🏼‍🍳 Secondo me ha superato se stessa e, anche se rimane più brava a mangiare che a cucinare, che dite un applauso di incoraggiamento glielo facciamo??

 

 

 

Ingredienti per quattro persone:

6 patate di medie dimensioni

500 grammi di asparagi

50 grammi di parmigiano

200 grammi di gorgonzola (50 grammi per il ripieno e 150 grammi per la fonduta)

50 ml di latte (a temperatura ambiente)

Pangrattato q.b.

 

Procedimento: 

  • Lessate le patate per 30 minuti circa. Non appena riuscirete a forarle con i rebbi della forchetta, scolatele, passatele allo schiacciapatate e conditele con un po’ di olio.
  • Nel frattempo pulite gli asparagi tagliando l’estremità inferiore più dura e dal colore marroncino. Sbollentateli e, una volta cotti, frullateli con un filo d’olio e una manciata di parmigiano.
  • Ungete degli stampini con un filo d’olio, mettete un po’ di pangrattato sul fondo e  aggiungete un cucchiaio di patate (aiutandovi con un cucchiaio per livellarle). Aggiungete un pezzettino di gorgonzola e ricoprite con un altro cucchiaio di patate schiacciate (e livellate nuovamente).
  • Aggiungete ora un filo d’olio sulla superficie e infornate i tortini a 180 gradi per 25/30 minuti circa.
  • Nel frattempo mettete all’interno di un pentolino il restante gorgonzola a pezzi e fatelo sciogliere su fiamma bassa aggiungendo il latte (a temperatura ambiente) a filo. Mescolate bene con l’ausilio di una frusta fino a quando il composto non risulterà addensato. Quando la salsa sarà pronta fatela riposare lontano dalla fiamma.
  • Sfornate ora i tortini, lasciateli raffreddare qualche minuto e poi capovolgeteli in un piatto.
  • Serviteli sopra la crema di asparagi, aggiungete la fondutina di gorgonzola, una manciata di pistacchi e….. correte a tavola che è pronto 😋
Calamarata con datterini gialli, tonno scottato e crumble di pane aromatizzato alla menta

Calamarata con datterini gialli, tonno scottato e crumble di pane aromatizzato alla menta

L’unione fa la forza 👫  ❤️  👭  ❤️  👬 E che forza direi!!! 🤤
Questa calamarata con datterini gialli, tonno scottato e crumble di pane aromatizzato alla menta è infatti il risultato della nostra collaborazione 😍
Abbiamo costruito la ricetta insieme passo passo, ognuno di noi ci ha messo del suo e il risultato finale è a dir poco strepitoso 😍

Sono veramente fiera di voi, vi meritate un applauso grandissimo e un ringraziamento speciale per avermi dato un sacco di consigli 😍

Ora però, per darvi il giusto merito e farvi capire quanto mi è piaciuto preparare questo piatto con voi, vorrei mangiarne almeno 5/6 porzioni….. che dite, posso? 🙈

 

 

Ingredienti per due persone: 

200 grammi di Pasta Armando “L’anello”

250 grammi di pomodorini gialli

150 grammi di tonno fresco

1 piccolo panino all’olio

Menta q.b.

 

 

Procedimento:

  • Lavate i pomodorini, spaccateli a metà e cuoceteli in padella con un giro d’olio per una decina di minuti. Non appena saranno cotti, frullateli completamente.
  • Procedete preparando il pane aromatizzato. È semplicissimo. Vi basterà frullare il pane con le foglioline di menta. Una volta ottenuto questo “pangrattato” (che vi suggerisco di non fare troppo fino) disponetelo in una teglia unta d’olio e passatelo in forno a 180 gradi per circa 8/10 minuti (o quel tanto che basta per renderlo croccante).
  • Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. Scolatela e saltatela in padella con i datterini frullati aggiungendo un mestolo di acqua di cottura per rendere il condimento ancora più cremoso.
  • Una volta che l’acqua si sarà ritirata, aggiungete il tonno fresco (che avrete precedentemente tagliato a cubetti) e cuocete ancora per un minuto.
  • Spegnete il fuoco, aggiungete il pangrattato alla menta e…. correte a tavola che è pronto!! 😋
Polpette di gamberi e zucchine

Polpette di gamberi e zucchine

Un, due, tre e tutte le polpette di gamberi e zucchine a me 🤤

No dai scherzo 🙃 Non faccio l’ingorda e se vi piacciono ne lascio un po’ anche a voi 😍
Allora, chi ne vuole una? 😊

 

 

Ingredienti:

 

Patate (a pasta gialla e farinose) 300 g

Gamberi 250 g

Zucchine 200 g

Un limone

2 tuorli d’uovo

Olio di semi d’arachidi q.b.

Farina di Pistacchi q.b.

 

 

Procedimento:

  • Tagliate le estremità delle zucchine, grattugiatele a julienne e mettetele in un colino per circa mezz’ora in modo tale che perdano tutta l’acqua in eccesso.
  • Nel frattempo lessate le patate con tutta la buccia per circa 30-40 minuti in una pentola con abbondante acqua salata. Non appena saranno pronte scolatele, pelatele e schiacciatele.
  • Tagliate i gamberi a piccoli pezzetti e conditeli con la scorza grattugiata di un limone.
  • In una ciotola unite le patate schiacciate, le zucchine a julienne (avendo cura di strizzarle bene dall’eventuale acqua in eccesso ancora rimasta), i gamberi e i due tuorli d’uovo.
  • Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Prelevate delle piccole quantità di impasto e date la forma alle polpette. Passatele nella farina di pistacchi e friggetele in olio bollente. Per farle più dietetiche potete anche decidere di cuocerle in forno a 180 gradi per 30 minuti circa.

Buon appettito! 😍😍

“Carbonzana” o Carbonara di melanzane

“Carbonzana” o Carbonara di melanzane

 

Dicesi “carbonzana” quell’esemplare un po’ dispettoso che nasce come piatto di pasta light a base di melanzane… ma poi, per farvi ingrassare tutti, decide di farsi il bagno in una squisita cremina di uovo e parmigiano.

Che dite, anche se è un po’ dispettoso, lo perdoniamo? Ma soprattutto, ce lo mangiamo?? 🤤

 

Ingredienti per due persone:

250 grammi di Spaghetti Pasta Armando

2 tuorli + 1 uovo intero

80 grammi di pecorino romano

1 melanzana

Pepe q.b.

Olio d’oliva q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate la melanzana a cubetti.
  • Scaldate dell’olio in padella e tuffateci dentro i cubetti di melanzana.
  • Lasciate cuocere fino a quando non risulteranno dorati (una quindicina di minuti saranno sufficienti).
  • Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate gli spaghetti.
  • Nel frattempo sbattete le uova con il pecorino e una macinata di pepe. Vedrete che il composto risulterà piuttosto denso. A questo punto, dopo averla lasciata raffreddare un minuto, aggiungete un pochino di acqua di cottura per “allungare” la cremina.
  • Scolate la pasta e saltatela per qualche minuto nella padella con le melanzane e l’aggiunta di un mestolo di acqua di cottura (questa volta bollente).
  • Non appena l’acqua si sarà ritirata, spegnete il fuoco, aggiungete la cremina di uovo e mescolate bene fino a quando gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.

E poi… correte a tavola che è pronto!! 🤤

 

Instagram
Facebook
YouTube