Allacciate le cinture perché con la ricetta di oggi vi porto ai tropiciiii! ✈️

I tacos, infatti, sono delle Tortillas tipiche messicane, fatte con farina di mais, contenenti condimenti di vari tipi 🌮

Io, per renderli davvero speciali, li ho riempiti con tonno fresco, pomodorini, verza viola, erba cipollina e l’aceto balsamico di Modena IGP, che si contraddistingue per le sue fragranze aromatiche donando al piatto quel tocco di italianità che non guasta mai ❤️ 🇮🇹

L’aceto balsamico è unico, autentico, di Modena e rappresenta cultura, tradizione, amore e passione.

Grazie alla sua versatilità d’utilizzo in cucina, è un ottimo ingrediente per numerose ricette alle quali conferisce intriganti sentori aromatici.

Tra queste, appunto, i Tacos di cui è giunto il momento di darvi la ricetta. Eccola qua 😊

 

 

Lista della spesa per una quindicina di tacos 🌮

Per le Tortillas:

150 g di farina di mais

75 g di farina 00

120 ml di acqua

Sale

1 cucchiaio di olio

Olio di semi per friggere

 

Per il ripieno: 

500 g Tonno fresco

Aceto balsamico di Modena IGP

150 g di Verza viola

Erba cipollina q.b.

200 g di pomodorini

1 Avocado (facoltativo)

 

Procedimento:

  • In una terrina mettete la farina di mais, la 00, l’acqua, il sale e l’olio e impastate, prima con un cucchiaio e poi con le mani fino a che l’impasto non sarà liscio.
  • Fatelo riposare per una decina di minuti ricoprendolo con della pellicola e poi formate delle palline e stendetele con un mattarello cercando di dargli una forma circolare.
  • A questo punto tuffate i dischi in olio di semi ben caldo, piegate le estremità per dargli la classica forma dei tacos e cuoceteli fino a che non risulteranno dorati e croccanti.
  • Con la farcia potete sbizzarrirvi ma fossi in voi taglierei il tonno fresco a cubetti, aggiungerei dell’erba cipollina, dei pomodorini, della verza viola e dell’Aceto balsamico di Modena IGP che si contraddistingue per le sue fragranze aromatiche e darà ai tacos  quel tocco di italianità che non guasta mai.
  • Riempite i tacos e, se vi piace, serviteli accompagnati da una crema di avocado.

 

Post realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 0678955 del 27/12/2021