Gnocchi radicchio, speck e noci

Gnocchi radicchio, speck e noci

Radicchio, speck e noci è l’unico “triangolo amoroso” che vorrei 🤤

E secondo voi, con una cofana di questi gnocchi che si preparano in meno di 10 minuti, riuscirei a convincere anche Renato Zero a cantare “IL TRIANGOLO SI!”?🕺🏻

 

Ingredienti per due persone:

400 g di Gnocchi

200 g di radicchio Radicchio

80 g di Speck

60 g di noci

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate lo speck a listarelle e mettetelo a rosolare in padella senza aggiunta di grassi. Quando sarà diventato leggermente croccante spegnete il fornello e tenetelo da parte.
  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete il radicchio tagliato a pezzetti. Fatelo cuocere a fiamma vivace per 5 minuti girando di tanto in tanto.
  • Lessate gli gnocchi e scolateli non appena verranno a galla mettendoli direttamente nella padella con il radicchio. Fateli insaporire qualche istante, poi aggiungete anche lo speck, date una bella mescolata e spegnete il fornello.
  • Aggiungete una bella manciata di noci tritate e…. buon appetito 🙂
Baccalà mantecato con polenta

Baccalà mantecato con polenta

È a Venezia che ho mangiato per la prima volta il baccalà mantecato 🤤

Ed è proprio lì, nella città dell’amore, che quando me lo hanno servito su un crostino di polenta, me ne sono innamorata 😍

 

 

INGREDIENTI:

Polenta pronta

500 g di baccalà

300 ml latte intero

100 ml di olio di semi

 

Procedimento:

  • In un tegame capiente mettete il latte e il baccalà con tutta la pelle.
  • Ricoprite il baccalà a filo con l’acqua e cuocetelo per 25 minuti. Trascorso il tempo indicato scolate il baccalà (ma abbiate cura di conservare mezzo bicchiere del liquido di cottura) e poi rimuovete la pelle.
  • Fatelo intiepidire e sminuzzatelo. Poi trasferitelo in una ciotola capiente e frullatelo aggiungendo l’olio di semi e il liquido di cottura un poco alla volta.
  • A questo punto dedicatevi alla preparazione della polenta. Tagliatela con un coppapasta e poi cuocetela in una padella ben calda nella quale avrete fatto scaldare un giro d’olio.
  • Fatela dorare per bene, poi giratela sull’altro lato e fatela cuocere ancora per 5/6 minuti.
  • Servite il baccalà mantecato su una fetta di polenta o (come ho fatto io) fra 2 fette che è ancora più gustoso 🙂
Risotto crema di zucca e chiodini

Risotto crema di zucca e chiodini

Altro che giornata alla spa 🧖🏼‍♀️

Questo risotto con crema di zucca, pioppini e tomino sì che è una vera coccola 😍

 

INGREDIENTI:

200 g Riso Carnaroli

200 g di Funghi chiodini

300 g di Zucca butternut

1 Tomino

1 spicchio d’aglio

Mezzo bicchiere di vino bianco

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete la zucca tagliata a pezzetti. Fatela insaporire qualche istante e poi aggiungete acqua a più riprese fino a che non si sarà ammorbidita. Una volta pronta frullatela fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  • In un’altra padella fate scaldare un giro d’olio e aggiungete uno spicchio d’aglio. Non appena si sarà imbiondito aggiungete anche i chiodini. Fateli cuocere per qualche minuto e poi rimuovete lo spicchio d’aglio e aggiungete il riso.
  • Fatelo tostare per un paio di minuti e poi sfumate con il vino bianco.
  • Non appena la parte alcolica sarà evaporata aggiungete brodo vegetale o acqua calda a più riprese fino a che la cottura non sarà ultimata.
  • A pochi minuti dal termine della cottura aggiungete la crema di zucca.
  • Una volta che il riso sarà pronto, spegnete il fornello e aggiungete il tomino tagliato a pezzettini.
  • Fatelo squagliare completamente e poi…. correte a tavola che è pronto!
Cordon bleu di broccoli

Cordon bleu di broccoli

Per vedere cosa c’è dentro questo tenerissimo “cordon bleu” di broccoli ti basta leggere la ricetta qui sotto 🤤

Per vedere quanto è facile realizzarlo invece ti basta andare a vedere le mie storie su Instagram🤩

E per scoprire quanto è buono….beh non ti resta che prepararlo subito 🤤

 

INGREDIENTI per 2/3 cordon bleu di broccoli:

350 g di broccoli siciliani

40 g di prosciutto cotto

30 g di provola

50 g di parmigiano

Pangrattato q.b.

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • Lessate i broccoli in abbondante acqua salata. Non appena si saranno inteneriti scolateli benissimo e schiacciateli con una forchetta.
  • Fateli raffreddare, poi aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate per bene.
  • Appoggiate un foglio di carta forno su un piatto piano e cospargetelo di pangrattato.
  • Disponete un coppapasta sul piatto e iniziate a formare i “cordon bleu”. Cominciate mettendo qualche cucchiaiata di broccoli all’interno del coppapasta e proseguite aggiungendo qualche pezzettino di provola e una fetta di prosciutto. Da ultimo aggiungete altri broccoli e livellate per bene con il dorso del cucchiaio.
  • Rimuovete il coppapasta e riponete i “cordon bleu” in frigo per un’oretta.
  • Trascorso il tempo indicato, riprendete i “cordon bleu”, passateli velocemente nel pangrattato anche sull’altro lato e cuoceteli in una padella ben calda con un giro d’olio. Quando i “cordon bleu” avranno fatto una bella crosticina girateli sull’altro lato e fateli cuocere ancora per 4/5 minuti, coprendoli con un coperchio in modo che si cuociano anche all’interno.

Buon appetito!

Coppette biscotto con crema pasticcera

Coppette biscotto con crema pasticcera

 

INGREDIENTI:

Per le coppette:

200 g di biscotti al cacao

80 g di burro

Per la crema:

3 tuorli

60 g di zucchero

500 ml di latte

40 g di farina

 

Procedimento:

  • Frullate finemente i biscotti e trasferiteli in una ciotola.
  • Fate fondere il burro a fuoco dolcissimo, fatelo intiepidire e poi versatelo sui biscotti. Mescolate per bene fino a che gli ingredienti non saranno amalgamati.
  • Prendete degli stampini monoporzione e “foderateli” con il composto, facendolo aderire bene alle pareti.
  • Riponete le “coppette biscotto” in frigo per almeno 1 ora.
  • Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. In una ciotola mettete i tuorli con lo zucchero e sbatteteli con una frusta a mano.
  • Non appena il composto sarà diventato liscio ed omogeneo aggiungete la farina e mescolate per amalgamare bene.
  • In un pentolino portate quasi ad ebollizione il latte (e se volete aromatizzate o con una bacca di vaniglia o della scorza di limone).
  • Versate il composto di tuorli e zucchero nel latte caldo e mescolate di continuo a fuoco dolce in modo che non si formino grumi.
  • Lasciate cuocere finché la crema non si sarà addensata. Il tempo di cottura varia a secondo di quanto la volete densa. Io ad esempio la volevo piuttosto liquida, quindi l’ho cotta una decina di minuti.
  • Lasciate raffreddare la crema a temperatura ambiente e poi copritela con della pellicola trasparente, da applicare direttamente a contatto con la crema: questa semplice operazione impedirà la formazione della pellicina opaca in superficie, lasciando la vostra preparazione chiara e lucida.
  • A questo punto tirate fuori dal frigo le coppette biscotto, riempitele con una dose generosa di crema e…. correte a divorarle 🙂

 

Supplì al telefono

Supplì al telefono

Sapete che si chiama supplì “al telefono” perché all’interno nasconde un filo di mozzarella super filante che ricorda appunto la cornetta di un telefono? 🤤📞

E sapete che per far filare la mozzarella c’è un trucco semplicissimo, ma fondamentale? 👩🏼‍🍳

 

Ingredienti per 6/8 supplì:

100 g di riso arborio

150 g di passata di pomodoro

30 g di parmigiano

2 uova

1 fiordilatte

Pangrattato q.b.

Farina q.b.

Sedano e carota

Olio di semi q.b.

 

Procedimento:

Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete il sedano e la carota tagliati a piccoli pezzettini. Fateli rosolare per qualche minuto e poi aggiungete la passata di pomodoro. Fatela cuocere a fuoco basso per una decina di minuti e poi tuffateci dentro il riso.

Lasciatelo cuocere a fuoco lento, girandolo spesso e aggiungendo acqua calda o brodo a più riprese fino a che la cottura non sarà ultimata.

Una volta pronto spegnete il fornello e lasciatelo raffreddare completamente.

Non appena il riso si sarà freddato aggiungete il parmigiano, mescolate e cominciate a formare i supplì.

Mettete un po’ di riso sul palmo di una mano, disponete al centro un pezzetto di mozzarella ben strizzata e ricoprite con un altro po’ di riso.

Date ai vostri supplì una forma ovale e poi rotolateli nella farina. Tuffateli nelle uova sbattute e infine passateli nel pangrattato.

Una volta che avrete preparato tutti i supplì, tuffateli in olio di semi bollente fino a che non risulteranno dorati e croccanti.

Se volete essere certi che la vostra mozzarella fili, lasciateli riposare e intiepidire qualche minuto e poi friggeteli una seconda volta giusto per qualche istante.

E ora… siete pronti a “rispondere al telefono”?