Ravioli con zucca e Aceto Balsamico di Modena IGP

Ravioli con zucca e Aceto Balsamico di Modena IGP

C’è qualcosa di più magico del realizzare la pasta fresca? Ah si, magnarsela 😂

Di magico nella ricetta di questi ravioli con zucca e crema di parmigiano però c’è anche un’altra cosa: l’Aceto Balsamico di Modena IGP che è unico, autentico, di Modena. 

Questa eccellenza italiana rende il piatto ancora più speciale e le sue fragranze aromatiche si sposano benissimo con il retrogusto dolce della zucca. Provare per credere ☺️👇🏻

 

Lista della spesa per 2 persone 👩🏼‍🍳

⁃300 g di farina 

⁃3 uova 

⁃Sale fino 

⁃160 g di zucca butternut 

⁃80 g di parmigiano grattugiato 

Aceto Balsamico di Modena IGP

Per la crema di parmigiano: 

⁃70 g di parmigiano grattugiato 

⁃Acqua tiepida 

 

 

Procedimento: 

⁃Formate la classica fontana, rompeteci dentro le uova e sbattetele incorporando la farina un poco alla volta.

⁃Impastate fino ad ottenere una palla e poi mettetela a riposare coperta da pellicola per 30 minuti. 

⁃Nel frattempo tagliate la zucca a fette e cuocetela in forno a 180° per 30 minuti. Una volta pronta fatela intiepidire, poi schiacciatela, aggiungete il parmigiano e l’Aceto Balsamico di Modena IGP (che è unico, autentico, di Modena) e mescolate bene.

⁃Stendete la pasta, disponeteci sopra delle noci di ripieno, spennellatela con un pochino di acqua, ripiegatela su se stessa e fate fuoriuscire tutta l’aria. 

⁃Formate i ravioli, cuoceteli in acqua bollente salata e poi conditeli con una noce di burro.

⁃Per renderli ancora più speciali mettete il parmigiano in una ciotola e versateci sopra un po’ di acqua calda. Vedrete che cremina. Versatela sopra ai ravioli insieme a un po’ di crema di zucca e a un po’ di Aceto Balsamico di Modena IGP e… correte a tavola che è pronto! 😊

 

 

Post realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 0678955 del 27/12/2021

Gelatini alle fragole con Aceto Balsamico di Modena IGP

Gelatini alle fragole con Aceto Balsamico di Modena IGP

Scommettiamo che non comprerete più quelli confezionati? 🤤

Questi gelatini alle fragole fatti in casa, infatti, sono molto meglio anche perché arricchiti con un ingrediente speciale: l’Aceto Balsamico di Modena IGP, che è unico, autentico, di Modena. 

Le sue fragranze aromatiche si sposano benissimo con la dolcezza delle fragole e rendono questi gelati davvero speciali. Provare per credere 😊

 

 

Lista della spesa per 6 gelatini:

125 ml di panna fresca

60 g di latte condensato

150 g di fragole 

Aceto Balsamico di Modena IGP

 

Per la copertura: 

100 g di cioccolato fondente 

20 ml dì olio 

Per decorare: 

cioccolato rosa 

 

 

Procedimento: 

  • Montate la panna con le fruste elettriche, poi incorporate il latte condensato, le fragole frullate e l’aceto balsamico di Modena IGP. Credetemi, farà la differenza. 
  • Mescolate con una spatola, poi suddividete il composto negli stampini, inserite il bastoncino di legno e mettete in congelatore per 6 ore. 
  • Trascorse le 6 ore sciogliete il cioccolato a bagnomaria, aggiungete l’olio e mescolate bene. Trasferite il tutto in un contenitore alto e stretto, estraete i gelati dallo stampo e intingeteli nella copertura ancora calda. 
  • Rimetteteli subito nel congelatore fino al momento di degustarli e poi, se volete renderli ancora più belli, decorateli con del cioccolato.

 

 

Post realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 0678955 del 27/12/2021

Tacos con tonno fresco, pomodorini, verza viola, erba cipollina e Aceto Balsamico di Modena IGP

Tacos con tonno fresco, pomodorini, verza viola, erba cipollina e Aceto Balsamico di Modena IGP

Allacciate le cinture perché con la ricetta di oggi vi porto ai tropiciiii! ✈️

I tacos, infatti, sono delle Tortillas tipiche messicane, fatte con farina di mais, contenenti condimenti di vari tipi 🌮

Io, per renderli davvero speciali, li ho riempiti con tonno fresco, pomodorini, verza viola, erba cipollina e l’Aceto balsamico di Modena IGP, che si contraddistingue per le sue fragranze aromatiche donando al piatto quel tocco di italianità che non guasta mai ❤️ 🇮🇹

L’aceto balsamico è unico, autentico, di Modena e rappresenta cultura, tradizione, amore e passione.

Grazie alla sua versatilità d’utilizzo in cucina, è un ottimo ingrediente per numerose ricette alle quali conferisce intriganti sentori aromatici.

Tra queste, appunto, i Tacos di cui è giunto il momento di darvi la ricetta. Eccola qua 😊

 

 

Lista della spesa per una quindicina di tacos 🌮

Per le Tortillas:

150 g di farina di mais

75 g di farina 00

120 ml di acqua

Sale

1 cucchiaio di olio

Olio di semi per friggere

 

Per il ripieno: 

500 g Tonno fresco

Aceto balsamico di Modena IGP

150 g di Verza viola

Erba cipollina q.b.

200 g di pomodorini

1 Avocado (facoltativo)

 

Procedimento:

  • In una terrina mettete la farina di mais, la 00, l’acqua, il sale e l’olio e impastate, prima con un cucchiaio e poi con le mani fino a che l’impasto non sarà liscio.
  • Fatelo riposare per una decina di minuti ricoprendolo con della pellicola e poi formate delle palline e stendetele con un mattarello cercando di dargli una forma circolare.
  • A questo punto tuffate i dischi in olio di semi ben caldo, piegate le estremità per dargli la classica forma dei tacos e cuoceteli fino a che non risulteranno dorati e croccanti.
  • Con la farcia potete sbizzarrirvi ma fossi in voi taglierei il tonno fresco a cubetti, aggiungerei dell’erba cipollina, dei pomodorini, della verza viola e dell’Aceto balsamico di Modena IGP che si contraddistingue per le sue fragranze aromatiche e darà ai tacos  quel tocco di italianità che non guasta mai.
  • Riempite i tacos e, se vi piace, serviteli accompagnati da una crema di avocado.

 

Post realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 0678955 del 27/12/2021

Stecco di Pollo

Stecco di Pollo

Buoni i gelati, ma gli STECCO di POLLO con un cuore filante (anche se ci sono 50 gradi all’ombra) non sono meglio? 🤤

Se anche tu la pensi come me, salva la ricetta e corri a rifarli 😍

Lista della spesa per 8 stecchi di pollo 👩🏼‍🍳
200 g di petto di pollo
150 g di patate lesse
40 g di parmigiano grattugiato
50 g di provola
1 tuorlo
sale q.b.
olio di semi q.b.
Pangrattato di mais (o classico) q.b.

Procedimento:
– Sbuccia le patate, lessale in acqua salata, poi scolale e schiacciale con una forchetta 🥔
– Prendi il petto di pollo, taglialo a cubetti e frullalo con un mixer. Aggiungi il tuorlo, il parmigiano, le patate schiacciate e amalgama tutti gli ingredienti 👩🏼‍🍳
– Mettiti un po’ di composto sul palmo della mano, aggiungi un pezzetto di provola e richiudi con un altro po’ di composto dando la forma di tanti mini gelati 😋
– Rotolali nel pangrattato, inserisci gli stecchi in legno e cuocili in olio di semi bollente fino a che non risulteranno super dorati 🤤

Vedrai che saranno talmente buoni che ti faranno dimenticare pure del caldo… o quasi 😅

Crocchette di Gamberi con friggitrice ad aria

Crocchette di Gamberi con friggitrice ad aria

Se ti dico che queste crocchette di gamberi sono fritte senza utilizzare neanche un filo d’olio non ti viene subito voglia di assaggiarne una? 😍

Se la risposta è sì salva la lista della spesa e poi corri a rifarle 🤩

Lista della spesa 👩🏼‍🍳
400 g di gamberi
1 uovo
40 g di pane
Pangrattato q.b.
4 albicocche
1 pizzico di paprika
1 lime

Procedimento:
– Pulisci i gamberi, rimuovi l’intestino e poi tagliali a pezzettini piccolissimi 🦐
– Trasferiscili in una ciotola, aggiungi l’uovo e il pane frullato e mescola bene fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati 👩🏼‍🍳
– Bagnati le mani, forma delle polpette e rotolale nel pangrattato. Una volta che le avrai preparate tutte, cuocile nella GrigliaAmo @masterproitaliaofficial by Carlo Cracco con la funzione friggitrice ad aria per 12 minuti 💨
– Griglia le albicocche (con la funzione “Grill” di GrigliaAmo @masterproitaliaofficial by Carlo Cracco ci vorranno soltanto 3 minuti) e poi frullale con una spruzzata di lime e 1 pizzico di paprika 🍑
– Servi le polpette sulla salsa di albicocche e… buon appetito 🤤

Torta ricotta & Yumah

Torta ricotta & Yumah

Sembra la solita torta al cioccolato e invece ha un cuore cremosissimo e ha anche meno carboidrati di quello che pensi! Infatti, per realizzarla ho utilizzato Yumah, la crema spalmabile nocciole e cioccolato con il 70% in meno di carboidrati rispetto alla media delle creme in commercio🤩
Lista della spesa 👩🏼‍🍳
3 uova
150 g di eritritolo
250 g di Yumah Cream
250 g di ricotta
100 ml di olio di girasole
150 g di farina (io ne ho utilizzata una di nocciole)
Procedimento 👩🏼‍🍳
⁃Montate le uova con l’eritritolo fino a che non risulteranno spumose. Per chi se lo stesse chiedendo l’eritritolo è un dolcificante naturale con 0 calorie.
⁃Aggiungete l’olio di semi e la ricotta e mescolate ancora per qualche minuto.
⁃Poi aggiungete Yumah, la crema spalmabile nocciole e cioccolato con il 70% in meno di carboidrati rispetto alla media delle creme in commercio e mescolate ancora qualche istante.
⁃Da ultimo aggiungete la farina. Io ne ho utilizzata una di nocciole per rendere la torta ancora più profumata e perfetta per chi sta seguendo una dieta chetogenica.
⁃Un’ultima mescolata, rovesciate il composto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e cuocete in forno statico a 180° per 35/40 minuti.