Chitarra con bisque, gamberi marinati e lime

Chitarra con bisque, gamberi marinati e lime

Ingredienti per due persone:

250 G di Chitarra Pasta Armando 

8 Gamberoni rossi

1 Lime

5 Cucchiai di salsa di pomodoro

3 Cucchiai di concentrato di pomodoro

Sedano, carota e cipolla

1 spicchio d’aglio 

Olio extra vergine di oliva 

Sale 

 

 

Procedimento:

  • Cominciate preparando la bisque: sgusciate i gamberi, rimuovete l’intestino e mettete da parte la testa, i gusci e il succo che esce fuori durante la pulizia.
  • In un pentolino dai bordi alti fate scaldare un giro d’olio e aggiungete il sedano, la carota e la cipolla tagliati a pezzettoni. Fateli soffriggere per qualche minuto e poi aggiungete le teste (private degli occhi) e i gusci dei gamberi.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti e poi unite la salsa di pomodoro, il concentrato di pomodoro e un paio di bicchieri d’acqua. Coprite il pentolino con un coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 45 minuti. Se trascorsa mezz’ora l’acqua dovesse essere evaporata aggiungetene un altro mezzo bicchiere.
  • Al termine della cottura filtrate il liquido rimasto e tenetelo da parte.
  • Mentre preparate la bisque, tagliate i gamberoni a pezzettini e metteteli in una ciotola a marinare con un giro d’olio e una spruzzata di lime per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. 
  • Mentre la pasta cuoce fate scaldare un giro d’olio in padella con uno spicchio d’aglio e quando quest’ultimo si sarà imbiondito rimuovetelo. 
  • Scolate la pasta molto al dente direttamente nella padella con l’olio e aggiungete la bisque a più riprese per completare la cottura.
  • Non appena la bisque avrà lasciato il posto ad una deliziosa cremina, spegnete la fiamma. Scolate i gamberi dalla marinatura, aggiungeteli alla pasta, aggiungete anche una grattugiata di lime e… preparatevi ad innamorarvi di questa pasta!
Mozzarella in carrozza senza olio – MasterPro by Carlo Cracco

Mozzarella in carrozza senza olio – MasterPro by Carlo Cracco

SENZA OLIO 👀

Avete capito bene, questa mozzarella in carrozza ripiena di melanzane grigliate è “fritta SENZA olio” 🤩

Se siete curiosi di sapere come l’ho cotta, salvate la lista della spesa che trovate qui sotto e poi andate a leggere la ricetta😍

Prima però segnatevi questo nome: “GrigliAmo” di MasterPro by Carlo Cracco! Forse ancora non lo sapete ma vi cambierà la vita 🤩

Lista della spesa 👩🏼‍🍳
– 6 fette di pane da toast
– 1 mozzarella fiordilatte da 200 g
– 1 melanzana
– 2/3 uova
– Pangrattato
– Olio

 

Procedimento:

  • impostate “GrigliAmo” di MasterPro by Carlo Cracco in modalità Grill, potenza high. 
  • Spennellate le melanzane con un filo d’olio e adagiatele dentro “GrigliAmo” di MasterPro by Carlo Cracco. Tempo 6 minuti esatti e saranno pronte (e per casa non ci sarà neanche un po’ di fumo!!) 
  • Su ciascuna fetta di pancarrè adagiate una fetta di melanzana e una fettina di mozzarella ben strizzata. 
  • Spennellate i bordi del pancarrè con l’uovo sbattuto e ripiegate il pane a metà in modo da formare un triangolo.
  • Premete leggermente i bordi del pane e poi passate i triangoli nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. 
  • Impostate “GrigliAmo” di MasterPro by Carlo Cracco in modalità friggitrice ad aria e quando avrà raggiunto la temperatura (ci vorranno giusto un paio di minuti) ponete all’interno i triangoli di mozzarella
  • Tempo 6/8 minuti e la vostra mozzarella in carrozza fritta SENZA olio sarà pronta.

Consigli: servitela accompagnata a del sugo di pomodoro profumato al basilico. 

Millefoglie di patate americane con polpo e stracciatella

Millefoglie di patate americane con polpo e stracciatella

Sei in cerca dell’amore?? 💘

Bene, sappi che oggi ti innamorerai 2 volte! La prima quando (dopo aver salvato la lista della spesa) correrai qui sotto a vedere quanto è facile preparare questo MILLEFOGLIE DI PATATE AMERICANE CON POLPO E STRACCIATELLA 😍

La seconda quando vedrai che con GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco ho preparato questo piatto senza utilizzare olio, senza fare neanche un po’ di fumo e senza impuzzolire tutta casa! 🤩

Già hai le farfalle nello stomaco vero? 🥰

 

Lista della spesa per 2 millefoglie 👩🏼‍🍳
– 2 patate americane
– 500 g di polpo
– Stracciatella q.b.

 

Procedimento:

  • Impostate GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco in modalità “Friggitrice ad aria”.
  • Non appena la macchina avrà raggiunto la temperatura (ci vorranno giusto un paio di minuti) aggiungete le patate tagliate a fette e fate cuocere per una ventina di minuti.
  • Alla fine della cottura le vostre patate risulteranno perfettamente “fritte” senza un filo d’olio.
  • A questo punto impostate GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco in modalità “Grill”, potenza high e aggiungete il polpo precedentemente lessato ( o cotto con il roner a bassa temperatura).
  • Spennellatelo con un filo d’olio e neanche dopo 10 minuti il polpo sarà grigliato alla perfezione SENZA FUMO e SENZA ODORI per casa!
  • Impiattate componendo il millefoglie con uno strato di patate, uno strato di polpo e, per finire, uno strato di patate su cui adagerete la stracciatella!
Crocchette di gamberi “fritte senza olio” (Grazie a GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco)

Crocchette di gamberi “fritte senza olio” (Grazie a GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco)

GrigliAmo MasterPro by Carlo Cracco

 

Oggi, prima di darvi la ricetta, vorrei parlarvi del prodotto GrigliAmo di @Masterpro by Carlo Cracco con il quale ho cotto le crocchette di gamberi.

E voglio parlarvene perché me ne sono innamorata e sono certa che ve ne innamorerete anche voi!

 

Questo elettrodomestico ha ben 5 funzioni: grill, forno, arrosto, frittura ad aria ed essiccazione.

 

Ma non è tutto perché questo pratico robot multifunzione (oltre ad unire in un unico strumento la funzionalità di una griglia all’aperto e la velocità di una friggitrice ad aria) è dotato di un sistema di controllo dei fumi emessi che intrappola fumo e odori senza disperderli all’esterno! Questo vuol dire che potete cucinare tutto quello che volete senza sforzo e senza dovervi preoccupare di fumo e cattivi odori! Non male, vero?

 

Come se non bastasse, grazie alla temperatura regolabile, potete cuocere e scongelare qualsiasi cibo alla perfezione e, grazie al display LED, regolare facilmente la temperatura a 4 livelli di potenza fino a un massimo di 260°.

Da non sottovalutare anche il fatto che la griglia, la griglia antischizzi e il contenitore da 5,6 l sono amovibili e si puliscono facilmente, anche in lavastoviglie!

 

Un’altra caratteristica che renderà felici i più distratti è che GrigliAmo di Masterpro by Carlo Cracco è realizzato in acciaio inox di alta qualità e plastica termoresistente per evitare fastidiose scottature!

 

Per i palati più esigenti, invece, vale la pena sottolineare che il multifunzione elettrico GrigliAmo di Masterpro by Carlo Cracco è dotato di una sonda termica che consentirà di monitorare perfettamente la temperatura al cuore degli alimenti e mantenerli teneri e succosi.

 

Ma ora è giunto il momento di passare alla ricetta… eccola qui sotto!

 

Lista della spesa 👩🏼‍🍳

400 g di gamberi 

1 uovo 

40 g di pane 

Pangrattato q.b. 

4 albicocche 

1 pizzico di paprika 

1 lime 

 

Procedimento: 

– Pulisci i gamberi, rimuovi l’intestino e poi tagliali a pezzettini piccolissimi 🦐

– Trasferiscili in una ciotola, aggiungi l’uovo e il pane frullato e mescola bene fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati 👩🏼‍🍳

– Bagnati le mani, forma delle polpette e rotolale nel pangrattato. Una volta che le avrai preparate tutte, cuocile nella GrigliaAmo @masterproitaliaofficial by Carlo Cracco con la funzione friggitrice ad aria per 12 minuti 💨

– Griglia le albicocche (con la funzione “Griglia” di GrigliaAmo @masterproitaliaofficial by Carlo Cracco ci vorranno soltanto 3 minuti) e poi frullale con una spruzzata di lime e 1 pizzico di paprika 🍑

– Servi le polpette sulla salsa di albicocche e… buon appetito 🤤

 

Tortine rovesciate all’arancia

Tortine rovesciate all’arancia

Ho preparato un sacco di queste “tortine rovesciate” all’arancia… chi mi raggiunge per merenda? 🤤🍊

Per merenda non fate in tempo?? State tranquilli, vi aspetto per la colazione di domani tanto saranno ancora super soffici e profumate 😍

Non fate in tempo neanche per la colazione?? Allora fatevele da soli 😂 tanto qui sotto trovate la lista della spesa e la ricetta spiegata passo passo 😊

Ingredienti:
– 4 arance @isuccosi (2 da tagliare a fettine e 2 da cui ricavare il succo)
– 350 gr di farina ’00
– 3 uova a temperatura ambiente
– 180 gr di zucchero
– 70 ml di olio di semi
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di lievito per dolci
– 20 gr di burro

 

Procedimento:

  • In una ciotola mettete le uova e montatele con lo zucchero per 5 minuti. Quando saranno diventate spumose Aggiungete l’olio di semi, la farina setacciata e il lievito setacciato.
  • Tagliate 2 arance i succosi, aggiungete il succo filtrato al composto di uova e poi mescolate con le fruste elettriche ancora per qualche minuto.
  • Tagliate le altre 2 arance i succosi a fettine sottili e disponetele all’interno dei pirottini precedentemente imburrati (per renderle arance ancora più caramellate potete cospargerle con un po’ di zucchero).
  • Rovesciate il composto all’interno degli stampini e cuocete le tortine in forno preriscaldato a 170 gradi per 15/20 minuti… e buona merenda!!
Crocchette di porchetta

Crocchette di porchetta

Crocchette di porchetta Fa.Lu.Cioli… serve aggiungere altro?! Ah si, la ricetta 🤤

Salvatela e provatela… non ve ne pentirete 🤤

 

Ingredienti:

– 200 g di porchetta Fa.Lu.Cioli

– 500 g di patate

– 1 uovo

– Olio di semi per friggere

 

Per la panatura:
– 1 uovo
– Pangrattato q.b.

 

Procedimento:
– Pelate le patate e lessatele in acqua salata 🥔
– Una volta pronte fatele intiepidire, schiacciatele, trasferitele in una ciotola e aggiungete l’uovo e la porchetta tagliata a pezzettini 🤤
– Formate delle polpette, passatele nell’uovo, poi nel pangrattato e tuffatele in olio di semi bollente (oppure, in alternativa, cuocetele in forno ventilato preriscaldato a 180° per una ventina di minuti) 👩🏼‍🍳

Una volta pronte…. correte a tavola a divorarle🤤