Cordon bleu di broccoli

Cordon bleu di broccoli

Per vedere cosa c’è dentro questo tenerissimo “cordon bleu” di broccoli ti basta leggere la ricetta qui sotto 🤤

Per vedere quanto è facile realizzarlo invece ti basta andare a vedere le mie storie su Instagram🤩

E per scoprire quanto è buono….beh non ti resta che prepararlo subito 🤤

 

INGREDIENTI per 2/3 cordon bleu di broccoli:

350 g di broccoli siciliani

40 g di prosciutto cotto

30 g di provola

50 g di parmigiano

Pangrattato q.b.

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • Lessate i broccoli in abbondante acqua salata. Non appena si saranno inteneriti scolateli benissimo e schiacciateli con una forchetta.
  • Fateli raffreddare, poi aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate per bene.
  • Appoggiate un foglio di carta forno su un piatto piano e cospargetelo di pangrattato.
  • Disponete un coppapasta sul piatto e iniziate a formare i “cordon bleu”. Cominciate mettendo qualche cucchiaiata di broccoli all’interno del coppapasta e proseguite aggiungendo qualche pezzettino di provola e una fetta di prosciutto. Da ultimo aggiungete altri broccoli e livellate per bene con il dorso del cucchiaio.
  • Rimuovete il coppapasta e riponete i “cordon bleu” in frigo per un’oretta.
  • Trascorso il tempo indicato, riprendete i “cordon bleu”, passateli velocemente nel pangrattato anche sull’altro lato e cuoceteli in una padella ben calda con un giro d’olio. Quando i “cordon bleu” avranno fatto una bella crosticina girateli sull’altro lato e fateli cuocere ancora per 4/5 minuti, coprendoli con un coperchio in modo che si cuociano anche all’interno.

Buon appetito!

Supplì al telefono

Supplì al telefono

Sapete che si chiama supplì “al telefono” perché all’interno nasconde un filo di mozzarella super filante che ricorda appunto la cornetta di un telefono? 🤤📞

E sapete che per far filare la mozzarella c’è un trucco semplicissimo, ma fondamentale? 👩🏼‍🍳

 

Ingredienti per 6/8 supplì:

100 g di riso arborio

150 g di passata di pomodoro

30 g di parmigiano

2 uova

1 fiordilatte

Pangrattato q.b.

Farina q.b.

Sedano e carota

Olio di semi q.b.

 

Procedimento:

Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete il sedano e la carota tagliati a piccoli pezzettini. Fateli rosolare per qualche minuto e poi aggiungete la passata di pomodoro. Fatela cuocere a fuoco basso per una decina di minuti e poi tuffateci dentro il riso.

Lasciatelo cuocere a fuoco lento, girandolo spesso e aggiungendo acqua calda o brodo a più riprese fino a che la cottura non sarà ultimata.

Una volta pronto spegnete il fornello e lasciatelo raffreddare completamente.

Non appena il riso si sarà freddato aggiungete il parmigiano, mescolate e cominciate a formare i supplì.

Mettete un po’ di riso sul palmo di una mano, disponete al centro un pezzetto di mozzarella ben strizzata e ricoprite con un altro po’ di riso.

Date ai vostri supplì una forma ovale e poi rotolateli nella farina. Tuffateli nelle uova sbattute e infine passateli nel pangrattato.

Una volta che avrete preparato tutti i supplì, tuffateli in olio di semi bollente fino a che non risulteranno dorati e croccanti.

Se volete essere certi che la vostra mozzarella fili, lasciateli riposare e intiepidire qualche minuto e poi friggeteli una seconda volta giusto per qualche istante.

E ora… siete pronti a “rispondere al telefono”?

Cannolo di pasta fillo rivestito di zucchine

Cannolo di pasta fillo rivestito di zucchine

Vi ricordate quanto era buono e croccante il cannolo di melanzane (che vedete nella foto numero 2)? 🤤

Quello che ho preparato oggi rivestito di zucchine e ripieno di crema “verde” non è da meno 😍

Nelle storie che ho appena pubblicato vi spiego passo passo come replicarlo, ma prima di andare a vederle, mi dite quale preferite fra i due? 😊

 

Ingredienti per sei cannoli:

5 Zucchine

80 g di Stracchino

2 fogli di Pasta fillo

Olio evo

1 noce di burro

 

Procedimento:

Tagliate 3 zucchine a fettine sottili, disponetele su una teglia oliata ungendole da entrambe le parti e cuocetele in forno preriscaldato a 180 per 25/30 minuti (ricordandovi di girarle a metà cottura).

Nel frattempo tagliate le altre due zucchine a cubetti e fatele saltare in padella con un giro d’olio per una decina di minuti.

Una volta pronte frullatene i ¾ con lo stracchino (le restanti serviranno per l’impiattamento).

Ora preparate i cannoli: tagliate le due strisce di pasta fillo in rettangoli di circa 10×20 cm, sovrapponete due strati e arrotolateli su uno stampino da cannolo precedentemente imburrato.

Spennellate la pasta fillo con un filo d’olio e infornate i cannoli in forno preriscaldato a 180 per 5/7 minuti (o fino  a quando la pasta non risulterà dorata e croccante).

Una volta che i cannoli saranno pronti, sfilateli dagli stampini e “rivestiteli” con le fettine di zucchine cotte in forno.

Farciteli con la crema e serviteli adagiandoli sulle zucchine saltate che avevate tenuto da parte.

Insalata 2.0

Insalata 2.0

Stanchi della solita insalata? 🥗

Perché non provate questa con carote a “spaghetto”, pomodorini confit e crema di mais? 🌽

Per carità, non sarà buona come le bombette fritte di ieri, ma visto che ci hanno chiuso le palestre un po’ di detox non guasta no? 🤸🏼‍♀️

 

Ingredienti per due persone:

3 carote

200 g di pomodorini datterini

80 g di mais

Olio evo q.b.

Erbe aromatiche

Zucchero q.b.

 

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate i pomodorini confit: tagliate i pomodorini a metà e disponeteli in una teglia. Irrorateli con un filo d’olio, cospargeteli con un velo di zucchero, aggiungete le erbe aromatiche e infornateli a 180 gradi per circa un’ora.
  • Nel frattempo, con l’aiuto di un coltello affilato, tagliate le carote a “spaghetto”. Scaldate un giro d’olio in padella e tuffateci gli “spaghetti” di carote.
  • Frullate il mais con un filo d’olio e un goccio d’acqua fino a che non avrete ottenuto una crema liscia ed omogenea.
  • Passate all’impiattamento: mettete un paio di cucchiai di crema di mais sul fondo del piatto da portata, adagiateci sopra gli “spaghetti” di carote arrotolati e aggiungete anche qualche pomodorino confit 🥗
Flan di zucca con fonduta di taleggio

Flan di zucca con fonduta di taleggio

Ciao, io sono un flan di zucca con fonduta di taleggio e tu stai per innamorarti di me ❤️

Se scorri le foto, infatti, vedrai quanto sono tenero, morbido e soffice e ti accorgerai che non riuscirai proprio a resistermi 🥰

 

Ingredienti per 4/5 flan:

500 g di zucca

2 uova

100 g di parmigiano

5 cucchiai di panna

40 g di taleggio

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate la zucca a fettine e disponetela in una teglia. Irroratela con un filo d’olio e cuocetela in forno preriscaldato a 180 gradi per una ventina di minuti.
  • Una volta pronta, frullatela con le uova e il parmigiano fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo.
  • Imburrate leggermente degli stampini, riempiteli con il composto e infornateli a 170 gradi per 40/45 minuti.
  • Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della fonduta. In un padellino antiaderente mettete il taleggio tagliato a pezzettini, qualche cucchiaio di panna e fate cuocere a fuoco dolce fino a che il formaggio non si sarà completamente squagliato.
  • Una volta che il flan sarà pronto, fatelo intiepidire, rovesciatelo, fateci colare sopra una dose generosa di fonduta e… buon appetito!🥰

 

Involtini di zucchine con speck e provola affumicata

Involtini di zucchine con speck e provola affumicata

Vi ricordate quanto erano buoni gli involtini di melanzane con cotto e tomino? 🤤

Questi di zucchine con speck e provola pugliese affumicata non sono da meno e sono pure più leggeri e facili da realizzare 😍

 

Ingredienti per 15 involtini:

3 Zucchine

1 etto di Speck

60 g di Treccione di provola affumicata

Erba cipollina q.b.

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate le zucchine a fettine sottili, disponetele su una teglia oliata ungendole da entrambe le parti e cuocetele in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti (ricordandovi di girarle a metà cottura).
  • Una volta pronte, cominciate a preparare gli involtini. Su ciascuna zucchina mettete una fettina di speck e dei pezzettini di provola.
  • Arrotolateli, chiudeteli con un filo di erba cipollina e ripassateli in forno per qualche minuto (giusto il tempo per far squagliare il formaggio).
  • Una volta pronti serviteli caldissimi 🤤