Macedonia  “a modo mio”

Macedonia  “a modo mio”

“Macedonia a modo mio” 🍓🍑🍒

La chiamo così solo per sentirmi meno in colpa mentre la mangio, ma in realtà è un dolcetto con una base croccante di biscotti integrali, una super crema di ricotta e gocce di cioccolato e un po’ di frutta sparsa qua e là 🙈🤤

E tu come la chiameresti questa bontà? 🤤

 

Ingredienti:

Per 2 macedonie:

150 grammi di biscotti secchi integrali

50 grammi di burro

300 grammi di ricotta di pecora

50 grammi di gocce di cioccolato fondente

25 grammi di zucchero

Mirtilli

Fragole

Lamponi

Melone

 

Procedimento:

Frullate i biscotti. Trasferiteli in una ciotola. Versateci sopra il burro fuso e mescolate con un cucchiaio fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Disponete un coppapasta al centro del piatto da portata e mettete all’interno qualche cucchiaio di biscotti tritati. Livellate per bene con il dorso del cucchiaio e riponete in frigo.

Mettete la ricotta in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e le gocce di cioccolato e lavorate con una spatola fino a che la ricotta non risulterà liscia e cremosa.

Riprendete la base, spalmateci sopra la crema di ricotta e ponete nuovamente in frigo per almeno 45 minuti.

Trascorsi i 45 minuti decoratela con la frutta.

Syrniki

Syrniki

Altro che pancakes e pancakes 🥞
I SYRNIKI sono addirittura più buoni 🤤

Li conoscete? Sono dei dolcetti tipici russi a base di ricotta e se (come me) pensavate che i russi non fossero tanto bravi a cucinare, una volta che avrete sentito quanto sono buoni, leggeri e soffici, vi verrà voglia di salire su un aereo e volare a Mosca 🤤

 

Ingredienti:

200 grammi di ricotta

1 tuorlo

1 cucchiaio di farina + quella per spolverare il piano di lavoro

2 cucchiai di zucchero

Olio di semi q.b.

 

Procedimento:

Sgocciolate la ricotta. Mettetela in una ciotola. Aggiungete l’uovo e lavorate con una forchetta.

Aggiungete anche la farina e mescolate fino ad ottenere una consistenza liscia e piuttosto densa.

Riponete l’impasto in frigo e fatelo riposare per 10 minuti.

Trascorsi 10 minuti, aggiungete lo zucchero e lavorate con un cucchiaio per far amalgamare gli ingredienti.

Spolverate con abbondante farina il piano di lavoro e formate delle palline.

Appianate leggermente le palline e cuocetele in padella con un filo d’olio di semi .

Copritele con un coperchio. Fatele cuocere per 6/7 minuti e poi giratele sull’altro lato e cuocetele ancora per 5 minuti.

Una volta che i syrniki saranno pronti farciteli.

Io ho utilizzato dello yogurt, dei frutti di bosco e della cannella, ma anche con il miele o la marmellata sono buonissimi.

Tortine rovesciate all’arancia

Tortine rovesciate all’arancia

Ho preparato un sacco di queste “tortine rovesciate” all’arancia… chi mi raggiunge per merenda? 🤤🍊

Per merenda non fate in tempo?? State tranquilli, vi aspetto per la colazione di domani tanto saranno ancora super soffici e profumate 😍

Non fate in tempo neanche per la colazione?? Allora fatevele da soli 😂 tanto qui sotto trovate la lista della spesa e la ricetta spiegata passo passo 😊

Ingredienti:
– 4 arance @isuccosi (2 da tagliare a fettine e 2 da cui ricavare il succo)
– 350 gr di farina ’00
– 3 uova a temperatura ambiente
– 180 gr di zucchero
– 70 ml di olio di semi
– 1 pizzico di sale
– 1 bustina di lievito per dolci
– 20 gr di burro

 

Procedimento:

  • In una ciotola mettete le uova e montatele con lo zucchero per 5 minuti. Quando saranno diventate spumose Aggiungete l’olio di semi, la farina setacciata e il lievito setacciato.
  • Tagliate 2 arance i succosi, aggiungete il succo filtrato al composto di uova e poi mescolate con le fruste elettriche ancora per qualche minuto.
  • Tagliate le altre 2 arance i succosi a fettine sottili e disponetele all’interno dei pirottini precedentemente imburrati (per renderle arance ancora più caramellate potete cospargerle con un po’ di zucchero).
  • Rovesciate il composto all’interno degli stampini e cuocete le tortine in forno preriscaldato a 170 gradi per 15/20 minuti… e buona merenda!!
Frittatina di pasta dolce

Frittatina di pasta dolce

La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte …ma anche con una gran fame! 

E allora, perché non le prepariamo una frittatina di pasta dolce?

 

Ingredienti per 4 persone:

250 g di Stelline Pasta Armando

200 ml di Latte intero

1 cucchiaio di Cannella in polvere

220 g di Zucchero

3 Uova

La Scorza grattugiata di un limone  

Una noce di burro

 

Procedimento:

Lessate le Stelline Pasta Armando in abbondante acqua leggermente salata. 

Non appena saranno pronte, scolatele e trasferitele in una terrina capiente. Aggiungete il latte freddo, mescolate e lasciate che si freddino.

Nel frattempo, montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare ben spumose. A questo punto, aggiungete anche la scorza di limone e la cannella e date una bella mescolata.

Quando la pasta si sarà raffreddata, aggiungete il composto di uova e amalgamate bene gli ingredienti.

Ungete uno stampo con il burro, versate le stelline, livellate bene con il dorso di un cucchiaio e cuocete in forno statico a 180 gradi per 50/60 minuti.

Se voletei fare una cosa davvero carina, una volta pronta, lasciate raffreddare la pasta e tagliatela con degli stampini a forma di stella.

 

Mini donuts

Mini donuts

Homer Simpson sicuramente sbaverebbe di fronte a questi mini Donuts super cioccolatosi e colorati 🍩

E a voi fanno o non fanno venire un certo languorino? 🤤

 

Ingredienti:

100 g di farina

90 ml di latte

1 uovo

15 g di burro fuso

90 g di zucchero semolato

1 cucchiaino di lievito per dolci

Cioccolato

Decorazioni per dolci (zuccherini, praline ecc.)

 

Procedimento:

In una ciotola mettete la farina, lo zucchero e il lievito e mescolate velocemente con una frusta a mano.

In un’altra ciotola sbattete l’uovo con il latte e il burro fuso.

Unite i due composti e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con l’aiuto di una sac à poche versate il composto in una teglia per donuts precedentemente imburrata.

Infornate a 160 gradi per 13/15 minuti. Una volta che i donuts saranno pronti passate alla decorazione.

Ecco come fare: Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Immergetevi i donuts a metà e metteteli su una griglia o su un piatto a raffreddare.

Io ho utilizzato del cioccolato al latte, del cioccolato bianco e del cioccolato rosa.

Non appena il cioccolato si sarà raffreddato aggiungete su ogni donut zuccherini colorati, praline si cioccolato o quello che più vi piace.

 

Sono meravigliosi vero?

Millefoglie di lasagna dolce

Millefoglie di lasagna dolce

Che non sarà un Natale come gli altri lo sapete tutti 😕

Quello che forse non sapete, però, è che con le lasagne Pasta Armando potete realizzare anche un “millefoglie” dolce 🤩

 

Ingredienti:

8 sfoglie di lasagna Pasta Armando

150 g di ribes o frutti rossi a scelta

Olio di semi di arachidi

Zucchero al velo

 

Per la crema pasticciera:

3 tuorli

60 g di zucchero

40 g di farina 00

500 ml di latte intero

Aroma a scelta (limone o vaniglia)

 

Procedimento:

  • Cominciate preparando la crema pasticciera: in una ciotola mettete i tuorli con lo zucchero e mescolate con una frusta a mano (o uno sbattitore elettrico) fino a che non avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo.
  • Aggiungete la farina setacciata e mescolate per amalgamare bene.
  • In un pentolino portate quasi ad ebollizione il latte e aggiungete l’aroma scelto.
  • Raggiunta la giusta temperatura, versate il composto di uova, zucchero e farina nel latte caldo e mescolate di continuo a fuoco dolce.
  • Lasciate cuocere finché la crema non si sarà addensata (10/15 minuti saranno più che sufficienti)
  • Dedicatevi ora alla preparazione delle lasagne fritte: cuocete le sfoglie in abbondante acqua salata. Una volta pronte, scolatele e ricavate due quadrati da ogni foglio.
  • Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e metteteli ad “asciugare” in forno preriscaldato a 80° per 15 minuti.
  • Trascorsi 15 minuti, friggete le lasagne in olio di semi bollente fino a che non risulteranno dorate e croccanti.
  • Componete il millefoglie alternando la lasagna alla crema pasticciera e al ribes.
  • Una volta composta la vostra torretta, spolverizzatela con lo zucchero al velo