Risotto alla milanese con zucchine

Risotto alla milanese con zucchine

Ho paura a dire che è un risotto alla milanese con zucchine perché sento già le urla che arrivano dal nord Italia 😅

Ma almeno che è buono lo posso dire?? 🤤

 

Ingredienti:

180 grammi di riso carnaroli

4 grammi di zafferano in pistilli ( o 2 bustine di zafferano)

4 zucchine romanesche

Mezza cipolla

50 grammi di burro + burro per  mantecare

50 grammi di grana

1 bicchierino di vino bianco

Olio q.b.

 

Procedimento:

Fate scaldare un giro d’olio in padella. Aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e fatele cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti.

Tritate la cipolla sottilmente e fatela appassire a fuoco bassissimo per almeno 10 minuti con il burro.

Alzate la fiamma, aggiungete il riso e fatelo tostare per 3 minuti.

Sfumatelo con il vino bianco e quando la parte alcolica sarà evaporata aggiungete il brodo (o acqua calda salata) nel quale avrete messo in ammollo i pistilli di zafferano.

Non appena si asciugherà, aggiungetene dell’altro e procedete così fino a che la cottura non sarà ultimata.

A 5 minuti dal termine della cottura aggiungete le zucchine saltate .

Una volta che il riso sarà pronto, spegnete il fornello e mantecate con il burro freddo e il grana grattugiato.

Impiattate.

Chitarra al polpo con pane aromatizzato al finocchietto

Chitarra al polpo con pane aromatizzato al finocchietto

Pronti ad innamoravi di questo piatto di chitarra con ragù di polpo e pane aromatizzato al finocchietto?

 

Ingredienti:

200 grammi di Chitarra Pasta Armando

300 grammi di polpo (già lessato)

350 grammi di passata di pomodoro

3 cucchiai di concentrato di pomodoro

50 grammi di pane

Finocchietto q.b.

Carota e cipolla

 

 

Procedimento:

Frullate il pane con il finocchietto poi disponetelo in una teglia, irroratelo d’olio e infornatelo in forno preriscaldato a 180 gradi per una decina di minuti o fino a che non risulterà dorato e croccante.

Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete la carota e la cipolla tritate.

Fatele cuocere a fuoco basso per una decina di minuti e poi aggiungete il polpo lesso tagliato a pezzettini.

Fatelo insaporire per qualche minuto e poi aggiungete il concentrato e la passata.

Aggiungete anche un pochino d’acqua e fate cuocere per una quindicina di minuti.

Lessate la pasta. Una volta pronta scolatela al dente direttamente in padella con il ragù di polpo e date un’ultima bella mescolata . A questo impiattate e aggiungete sopra il pane aromatizzato al finocchietto.

Spaghetti con crema di datterini, basilico e fonduta di parmigiano

Spaghetti con crema di datterini, basilico e fonduta di parmigiano

Se siamo i più bravi a calcio lo vedremo agli Europei, ma che noi italiani siamo i più bravi ad arrotolare gli spaghetti è appurato vero? 🤤

Questi sono con crema di datterini Armando, basilico e una fonduta di parmigiano che è la FINE DEL MONDO 🤤🤤🤤

 

Ingredienti:

200 grammi di Spaghetti Pasta Armando

400 grammi di datterini pelati armando

Basilico q.b.

Olio q.b.

Uno spicchio d’aglio

Sale q.b.

 

Per la fonduta:

35 grammi di burro

35 grammi di farina

500 ml di latte

150 grammi di parmigiano grattugiato

 

Procedimento:

In una padella mettete un giro d’olio, uno spicchio d’aglio, i datterini e il basico e una volta pronti frullate tutto a crema.

In un pentolino mettete il burro e la farina e mescolate. Aggiungete il latte e il parmigiano e fate cuocere per dieci minuti, mescolando.

Lessate gli spaghetti, scolateli al dente e metteteli nella padella con la crema di datterini.

Una bella spadellata e poi  serviteli sulla fonduta.

Tortini di riso ermes con crema  di fagiolini e pomodorini confit

Tortini di riso ermes con crema  di fagiolini e pomodorini confit

Dopo i vari lockdown e i mesi di palestre chiuse, se invitate qualcuno a cena molto probabilmente sarà a dieta 🐷

Allora perché non preparargli un bel riso ermes con crema di fagiolini e pomodorini confit? 🤸🏼‍♀️

Se poi il vostro ospite dovesse dirvi che preferisce mangiare un po’ di insalata, cacciatelo di casa e il riso mangiatevelo tutto voi 😅

 

 

Ingredienti:

200 grammi di riso ermes

200 grammi di fagiolini

300 grammi di pomodorini confit

Zucchero quanto basta

Timo q.b.

Olio e sale

 

 

Procedimento:

Spaccate i pomodorini a metà e metteteli in una teglia oliata. Cospargeteli di zucchero, aggiungete il timo(o altre erbe aromatiche a scelta) e cuocete in forno preriscaldato a 160 gradi per circa 1 ora.

Nel frattempo cuocete il riso partendo da acqua fredda.

Sbollentate i fagiolini e una volta che si saranno leggermente inteneriti frullateli con un filo d’olio fono ad ottenere una crema liscia ma piuttosto compatta.

A questo punto vi faccio vedere come potreste impiattare disponete un coppapasta al centro del piatto da portata e riempitelo per i tre quarti con il riso. Aggiungete la crema di fagiolini e ora sfilate il coppapasta e mettete sopra i pomodorini confit.

Paccheri pasta armando con gamberi alla birra, zucchine e lime

Paccheri pasta armando con gamberi alla birra, zucchine e lime

Amanti della birra avete mai pensato di utilizzarla per cucinare un super piatto di pasta? 🤤🍝

Se la risposta è “NO”, è giunto il momento di rimediare e correre a preparare questi Paccheri con gamberi alla birra, zucchine e lime 🤩

Prima di mettervi ai fornelli però salvate la lista della spesa e poi fiondatevi sul profilo di Pasta Armando perché oggi la video ricetta per replicare il piatto la trovate proprio lì 😍

 

Ingredienti:

250 grammi di Paccheri Pasta Armando

6 gamberoni

5 zucchine romanesche

1 lime

Mezzo bicchiere di birra Armando

Olio q.b.

Sale q.b

 

Procedimento:

Tagliate le zucchine a rondelle e saltatele in padella con un giro d’olio.

Scottate i gamberi e sfumateli con la birra.

Lessate i paccheri, scolateli nella padella con i gamberi, aggiungete le zucchine e via con una bella spadellata.

Impiattate e per finire una  grattugiata di lime.

Chitarra con bisque, gamberi marinati e lime

Chitarra con bisque, gamberi marinati e lime

Ingredienti per due persone:

250 G di Chitarra Pasta Armando 

8 Gamberoni rossi

1 Lime

5 Cucchiai di salsa di pomodoro

3 Cucchiai di concentrato di pomodoro

Sedano, carota e cipolla

1 spicchio d’aglio 

Olio extra vergine di oliva 

Sale 

 

 

Procedimento:

  • Cominciate preparando la bisque: sgusciate i gamberi, rimuovete l’intestino e mettete da parte la testa, i gusci e il succo che esce fuori durante la pulizia.
  • In un pentolino dai bordi alti fate scaldare un giro d’olio e aggiungete il sedano, la carota e la cipolla tagliati a pezzettoni. Fateli soffriggere per qualche minuto e poi aggiungete le teste (private degli occhi) e i gusci dei gamberi.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti e poi unite la salsa di pomodoro, il concentrato di pomodoro e un paio di bicchieri d’acqua. Coprite il pentolino con un coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 45 minuti. Se trascorsa mezz’ora l’acqua dovesse essere evaporata aggiungetene un altro mezzo bicchiere.
  • Al termine della cottura filtrate il liquido rimasto e tenetelo da parte.
  • Mentre preparate la bisque, tagliate i gamberoni a pezzettini e metteteli in una ciotola a marinare con un giro d’olio e una spruzzata di lime per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. 
  • Mentre la pasta cuoce fate scaldare un giro d’olio in padella con uno spicchio d’aglio e quando quest’ultimo si sarà imbiondito rimuovetelo. 
  • Scolate la pasta molto al dente direttamente nella padella con l’olio e aggiungete la bisque a più riprese per completare la cottura.
  • Non appena la bisque avrà lasciato il posto ad una deliziosa cremina, spegnete la fiamma. Scolate i gamberi dalla marinatura, aggiungeteli alla pasta, aggiungete anche una grattugiata di lime e… preparatevi ad innamorarvi di questa pasta!