Mezze maniche con crema di pomodorini e burrata, pomodorini confit e melanzane

Mezze maniche con crema di pomodorini e burrata, pomodorini confit e melanzane

Ecco le Mezze maniche Pasta Armando con crema di pomodorini e burrata, pomodorini confit e melanzane che abbiamo preparato nel corso della seconda puntata di “LA STELLA IN CUCINA SEI TU ⭐️”

Se tante volte ti fossi perso la diretta leggi bene la ricetta qui sotto perché merita davvero 🤤

 

Ingredienti per due persone:

500 grammi di pomodorini datterini
1 burrata da 150 grammi
1 melanzana
20 grammi di Basilico
30 grammi di Parmigiano grattugiato
Olio evo q.b.
Zucchero q.b.
Erbe aromatiche (facoltative)

 

Procedimento:
  • Tagliate i pomodorini a metà. 150 g disponeteli su una teglia da forno, irrorateli con un filo d’olio e spolverizzateli con lo zucchero. Aggiungete anche le erbe aromatiche e infornateli in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’oretta. Una volta tirati fuori dal forno vedrete che saranno super caramellati!
  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete i restanti 350 g di pomodorini con il basilico. Fateli cuocere per una decina di minuti e, una volta pronti, frullateli con la burrata fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  • In un’altra padella fate scaldare un giro d’olio e aggiungete la melanzana tagliata a piccoli cubetti. Cuocetela a fuoco vivace per una quindicina di minuti o fino a che non risulterà ben dorata.
  • Lessate la pasta in abbondante acqua salata.
  • Scolatela al dente direttamente in padella con la crema di datterini e burrata e date una bella mescolata (aggiungendo un goccino di acqua di cottura qualora la vostra crema dovesse ritirarsi troppo).
  • Spegnete il fornello e aggiungete le melanzane e il parmigiano grattugiato.
  • Impiattate, aggiungete anche i pomodorini confit e….correte a divorarla 🤤
Treccia con tonno rosa, capperi, pomodorini e olive 

Treccia con tonno rosa, capperi, pomodorini e olive 

La senti quella vocina impaurita che echeggia nella tua dispensa e che dice “Oh no, no, noooo!!”?? 😭

È la scatoletta di tonno che è terrorizzata all’idea che tu possa metterla per l’ennesima volta nell’insalata 😅

E dai, falla contenta, dai uno sguardo alla ricetta qui sotto e guarda come utilizzarla insieme alla Treccia Pasta Armando alle olive e ai capperi per realizzare questo semplicissimo ma squisitissimo piatto di pasta 🤤

Vedrai che alla fine sarai contento anche tu 😍

 

Ingredienti per due persone:
350 g di pomodorini datterini
90 g di tonno rosa in scatola
20 g di capperi
30 g di olive denocciolate
Aglio
Olio evo q.b.

 

Procedimento:
  • Fate scaldare un giro d’olio in padella, aggiungete lo spicchio d’aglio e, non appena si sarà imbiondito, aggiungete i pomodorini tagliati a metà.
  • Fateli cuocere per 5 minuti a fiamma vivace, rimuovete lo spicchio d’aglio e poi aggiungete le olive, i capperi e il tonno.
  • Abbassate la fiamma e lasciate cuocere il sughetto lentamente per una decina di minuti.
  • Lessate la pasta, scolatela al dente e terminate la cottura in padella aggiungendo un goccio d’acqua qualora il sughetto dovesse ritirarsi troppo.
Buon appetito 🤤
Canederli agli spinaci

Canederli agli spinaci

Amate la montagna e siete disperati perché quest’anno non potrete farvi le solite mega abbuffate in baita?

Tranquilli, ho una bella notizia! Infatti vi basterà preparare questi Canederli per credere di essere in un rifugio ad alta quota circondati da fiocchi di neve e con gli scarponi ai piedi.

Provare per credere!

 

Ingredienti per 8 canederli:

150 g Pane bianco raffermo

200 g Spinaci 

60 g Cipolla

40 g Burro

2 Uova

50 ml Latte intero

30 g Fontina

20 g Farina

Sale q.b.

 

Procedimento:

  • Spezzettate a mano il pane formando pezzetti irregolari di circa mezzo cm di grandezza e metteteli in una ciotola capiente.
  • In una padella capiente fate soffriggere il burro assieme alla cipolla tagliata a piccoli pezzettini e quando si sarà appassita, aggiungete gli spinaci. Fateli cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti.
  • Una volta pronti, fateli intiepidire, strizzateli per bene e sminuzzateli al coltello (per fare prima potete anche frullarli).
  • Unite gli spinaci al pane spezzettato e aggiungete le uova, la fontina grattugiata, il latte e un pizzico di sale.
  • Mescolate delicatamente il composto con le mani in modo che il pane assorba bene i liquidi e poi lasciatelo riposare per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, aggiungete la farina un po’ alla volta e mescolate ancora.
  • Bagnatevi le mani e cominciate a formare i vostri canederli del diametro di circa 3-4 centimetri. La superficie dovrà essere liscia, dunque se dovesse fuoriuscire qualche angolo di pane, rimuovetelo e rimodellate il canederlo.
  • In una pentola capiente portate a bollore abbondante acqua salata. Non appena bollirà, abbassate la fiamma e cuocete i canederliper 15 minuti senza mai mescolare l’acqua.
  • Una volta pronti e scolati, potete utilizzarli nel brodo oppure ripassarli in padella con una noce di burro.
Chitarra con zucca, gamberi e pistacchio verde di Bronte 

Chitarra con zucca, gamberi e pistacchio verde di Bronte 

Oggi di fronte a questa Chitarra Pasta Armando con zucca gialla, gamberoni e pistacchio verde di Bronte non so cosa dire 🤭

Mi aiutate voi a trovare un aggettivo per descriverla? 😊

 

 

Ingredienti per due persone:

200 g di Chitarra Pasta Armando

350 g di zucca

6 gamberi

40 g di pistacchi

Mezzo limone

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Pulite i gamberi e tenete da parte le teste e i carapaci perché serviranno per preparare la bisque (ossia quel “brodo” di pesce che darà alla pasta uno squisito profumo di mare).
  • Rimuovete l’intestino e, dopo averli tagliati a pezzettini, metteteli in una ciotola a marinare con il succo di limone.
  • In una casseruola fate scaldare un giro d’olio e aggiungete le teste e i carapaci che avevate tenuto da parte.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto e poi aggiungete un paio di bicchieri d’acqua. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 45 minuti.
  • Trascorsi i 45 minuti filtrate la bisque con un colino a maglie strette e tenete da parte.
  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete la zucca tagliata a cubetti. Fatela insaporire qualche istante e poi aggiungete acqua a più riprese fino a che non si sarà ammorbidita.
  • Una volta pronta, frullatela fino ad ottenerne una crema omogenea.
  • Lessate la pasta, scolatela molti al dente e aggiungete la bisque (filtrata) a più riprese  fino a che la cottura non sarà ultimata.
  • Pochi instanti prima di spegnere il fornello aggiungete i gamberi e date una bella mescolata.
  • A fuoco spento aggiungete anche una bella spolverata di pistacchi tritati e… correre a tavola a divorarla 😍
Spaghetti alle vongole e pane aromatizzato al prezzemolo 

Spaghetti alle vongole e pane aromatizzato al prezzemolo 

Vi ricordate quando vi ho detto che la ricetta dell’estate era la pasta con crema di peperoni e pecorino aromatizzato al basilico? 🌱

Mi sbagliavo 🙈

Questi spaghetti Spaghetti Pasta Armando con vongole e pane aromatizzato al prezzemolo le hanno appena rubato lo scettro 😍

 

Ingredienti per due persone:

200 g di Spaghetti Pasta Armando 

500 g di vongole

50 g di pane

20 g di prezzemolo

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Fate scaldare un giro d’olio in padella, aggiungete lo spicchio d’aglio e, quando si sarà imbiondito, aggiungete anche le vongole.
  • Copritele con un coperchio e fatele cuocere fino a che non si saranno completamente aperte.
  • Una volta pronte, filtrate il liquido che avranno rilasciato in cottura e tenetelo da parte.
  • Frullate grossolanamente il pane con il prezzemolo, disponetelo su una teglia da forno, irroratelo con un filo d’olio e informatelo in forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti.
  • Lessate gli spaghetti, scolateli al dente direttamente nella padella con le vongole e aggiungete il liquido filtrato che avevate tenuto da parte.
  • Non appena il liquido avrà lasciato il posto ad una deliziosa cremina, spegnete il fornello, aggiunge il pane aromatizzato al prezzemolo e correte a tavola che è pronto😍
Gnocchi con crema di basilico e primo sale 

Gnocchi con crema di basilico e primo sale 

Sei ancora in “modalità vacanza ON” e la voglia di cucinare l’hai lasciata sotto l’ombrellone? 🏖

Sono pronti in meno 10 minuti e sono talmente buoni che (forse) ti faranno tornare pure la voglia di metterti ai fornelli 🤤

 

 

Ingredienti per due persone: 

400 g di gnocchi

50 g di basilico

15 g di pinoli

60 g di primo sale

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • Frullate il basilico con i pinoli, un filo d’olio, il primo sale e un po’ d’acqua.
  • Dovrete ottenere un composto omogeneo e non troppo denso.
  • Lessate gli gnocchi, scolateli non appena verranno a galla e saltateli per qualche minuto in padella con la crema di basilico (aggiungendo un pochino di acqua di cottura qualora la crema dovesse risultare troppo densa).

E buon appetito 😊