Chitarra con baccalà mantecato ed emulsione di prezzemolo

Chitarra con baccalà mantecato ed emulsione di prezzemolo

È il 20 dicembre e ancora non sapete cosa preparare per la Vigilia? 😭

Che ne dite di un piatto di chitarra Pasta Armando con baccalà mantecato ed emulsione di prezzemolo? 🤤

 

Ingredienti per due persone:

200 grammi di chitarra Pasta Armando

500 grammi di baccalà

Prezzemolo q.b.

300 ml di latte intero

100 ml di olio di semi

Olio q.b.

 

Procedimento:

  • In una casseruola mettete il latte e aggiungete il baccalà tagliato a pezzi ( mi raccomando non rimuovete la pelle). Ricopritelo a filo con dell’acqua e lasciate cuocere per circa 25 minuti.
  • Trascorsi 25 minuti scolate il baccalà ma tenete da parte 100 ml del liquido in cui l’avete cotto, rimuovete la pelle e sminuzzatelo e poi mettetelo in una ciotola capiente.
  • Mentre mescolate con una frusta elettrica aggiungete il liquido di cottura e l’olio di semi a filo.
  • Salate leggermente l’acqua e lessate la pasta.
  • Mentre la pasta cuoce frullate il prezzemolo con un giro d’olio. Per non aggiungere troppo olio aggiungete anche un goccio di acqua di cottura della pasta.
  • Scolate la pasta al dente direttamente in padella con il baccalà, aggiungete un mestolo abbondante di acqua della pasta per completare la cottura e vedrete che cremina!
  • Non appena l’acqua si sarà ritirata impiattate e aggiungete anche qualche goccia di emulsione di prezzemolo.

 

 

Chitarra con crema di barbabietole e gamberi

Chitarra con crema di barbabietole e gamberi

Ma un piatto di pasta con barbabietole e tartare di gamberi tu come lo vedi per la vigilia di Natale? 😍

Secondo me se deciderai di andare a vedere la ricetta nelle mie storie e la preparerai, riuscirai a strappare un applauso perfino a tua suocera! Poi per carità, come sempre avrà qualcosa da ridire, ma scommettiamo che perlomeno se la divorerà? 🤤

 

Ingredienti per due persone:

200 g di Chitarra Pasta Armando

6 Gamberi

5 Barbabietole

Mezzo Limone

Olio evo q.b.

Carota, sedano e cipolla q.b.

 

Procedimento:

  • Pulite i gamberi e tenete da parte le teste e i carapaci (serviranno per preparare la bisque ossia quel brodo di pesce che darà alla vostra pasta un profumo di mare incredibile).
  • Rimuovete l’intestino e dopo averli tagliati a pezzettini metteteli a marinare con un giro d’olio e una spruzzata di limone.
  • Per la bisque: in una casseruola fate scaldare un giro d’olio e aggiungete carota, sedano e cipolla tagliati a pezzettoni e le teste e i carapaci che avevate tenuto da parte.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto e poi aggiungete un paio di bicchieri d’acqua. Coprite e lasciate cuocere per circa 45 minuti. Trascorsi i 45 minuti filtrate la bisque e tenete da parte.
  • Nel frattempo fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete le barbabietole tagliate a pezzetti. Lasciate insaporire qualche istante e poi aggiungete acqua a più riprese fino a che non si saranno ammorbidite.
  • Una volta pronte frullatele completamente fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  • Lessate la pasta e scolatela al dente.  Portate a temine la cottura in padella con la crema di barbabietole e la bisque filtrata.
  • Aggiungete i gamberi marinati e correte a tavola a divorarla!
Mozzarella ripiena di spaghetti

Mozzarella ripiena di spaghetti

Ti do un consiglio: svuota una mozzarella e riempila con una semplicissima chitarra Pasta Armando pomodoro e basilico 🌿

Scommettiamo che, anche se non è un piatto da chef stellato, a casa rimarranno tutti a bocca aperta? 😮

 

Ingredienti per due persone:

100 g Chitarra Pasta Armando

2 Mozzarelle da 250 g

150 g Sugo di pomodoro

Basilico q.b.

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate la parte superiore della mozzarella e scavate la parte interna. Capovolgetela in modo che rilasci l’acqua in eccesso.
  • Nel frattempo preparate una semplicissima pasta al pomodoro e, una volta pronta, adagiatela all’interno della mozzarella.
  • Aggiungete una fogliolina di basilico e buon appetito!!
Spaghetti con burrata e alici

Spaghetti con burrata e alici

Oggi sono felice almeno quanto quell’alice 🤩

Lei lo è perché è stata fritta e adagiata su un nido di spaghetti Pasta Armando con crema di burrata… io invece lo sono perché sto per divorarmela 🙈

 

Ingredienti per due persone:

200 g Spaghetti Pasta Armando

150 g Burrata

1 noce di burro

10 Alici fresche

Pangrattato q.b.

Olio di semi di arachidi q.b.

 

Procedimento:

  • Lessate la pasta.
  • Mentre la pasta cuoce passate velocemente le alici nel pangrattato e friggetele in olio di semi bollente.
  • Frullate la burrata fino a che non risulterà cremosa.
  • In una padella dai bordi alti fate sciogliere il burro.
  • Scolate la pasta direttamente nella padella con il burro e aggiungete la crema di burrata e un po’ di acqua di cottura.
  • Non appena l’acqua si sarà ritirata, spegnete il fornello e aggiungete le alici fritte!
Gnocchi radicchio, speck e noci

Gnocchi radicchio, speck e noci

Radicchio, speck e noci è l’unico “triangolo amoroso” che vorrei 🤤

E secondo voi, con una cofana di questi gnocchi che si preparano in meno di 10 minuti, riuscirei a convincere anche Renato Zero a cantare “IL TRIANGOLO SI!”?🕺🏻

 

Ingredienti per due persone:

400 g di Gnocchi

200 g di radicchio Radicchio

80 g di Speck

60 g di noci

Olio evo q.b.

 

Procedimento:

  • Tagliate lo speck a listarelle e mettetelo a rosolare in padella senza aggiunta di grassi. Quando sarà diventato leggermente croccante spegnete il fornello e tenetelo da parte.
  • Fate scaldare un giro d’olio in padella e aggiungete il radicchio tagliato a pezzetti. Fatelo cuocere a fiamma vivace per 5 minuti girando di tanto in tanto.
  • Lessate gli gnocchi e scolateli non appena verranno a galla mettendoli direttamente nella padella con il radicchio. Fateli insaporire qualche istante, poi aggiungete anche lo speck, date una bella mescolata e spegnete il fornello.
  • Aggiungete una bella manciata di noci tritate e…. buon appetito 🙂
Baccalà mantecato con polenta

Baccalà mantecato con polenta

È a Venezia che ho mangiato per la prima volta il baccalà mantecato 🤤

Ed è proprio lì, nella città dell’amore, che quando me lo hanno servito su un crostino di polenta, me ne sono innamorata 😍

 

 

INGREDIENTI:

Polenta pronta

500 g di baccalà

300 ml latte intero

100 ml di olio di semi

 

Procedimento:

  • In un tegame capiente mettete il latte e il baccalà con tutta la pelle.
  • Ricoprite il baccalà a filo con l’acqua e cuocetelo per 25 minuti. Trascorso il tempo indicato scolate il baccalà (ma abbiate cura di conservare mezzo bicchiere del liquido di cottura) e poi rimuovete la pelle.
  • Fatelo intiepidire e sminuzzatelo. Poi trasferitelo in una ciotola capiente e frullatelo aggiungendo l’olio di semi e il liquido di cottura un poco alla volta.
  • A questo punto dedicatevi alla preparazione della polenta. Tagliatela con un coppapasta e poi cuocetela in una padella ben calda nella quale avrete fatto scaldare un giro d’olio.
  • Fatela dorare per bene, poi giratela sull’altro lato e fatela cuocere ancora per 5/6 minuti.
  • Servite il baccalà mantecato su una fetta di polenta o (come ho fatto io) fra 2 fette che è ancora più gustoso 🙂