Gnudi

Gnudi

Oggi viaggiamo in Toscana e scopriamo come preparare questo piatto della tradizione super saporito 🤤

E voi li avete mai preparati?

 

Lista della spesa:

  • 400 g di spinaci 
  • 300 g di ricotta 
  • 1 uovo 
  • 80 g di parmigiano grattugiato 
  • 50 g di farina 
  • sale q.b.
  • olio q.b.

Procedimento:

  • Far appassire gli spinaci in padella con un filo d’olio e, una volta pronti, scolarli e strizzarli bene. Farli raffreddare, sminuzzarli e trasferirli in una ciotola.

  • Aggiungere la ricotta e mescolare. Unire anche il parmigiano, il sale, l’uovo e mescolare ancora.
  • Unire la farina e quando sarà perfettamente amalgamata al composto formate gli gnudi. Passarli velocemente nella farina e tuffarli in acqua bollente.
  • Quando verranno a galla scolarli e condirli come preferite.
  • Noi abbiamo optato per burro e salvia, voi invece con cosa li vedreste bene? 

 

Homemade Udon

Homemade Udon

Ma quanto so boni gli udon?!
E, ammettetelo, pensavate fossero più difficili da realizzare, vero?! 😁
E invece sono facilissimi quindi, ora che non avete la scusa che non riuscite a trovarli in giro, dovete provarli per forzaaaa 🤩

Lista della spesa per 2 persone:

Per gli udon:

  • 200 g di farina
  • 100 ml di acqua
  • 5 g di sale

Per il condimento:

  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 cipollotto bianco
  • Germogli di soia
  • Salsa di soia
  • Erba cipollina
  • Semi di sesamo
  • Olio di semi

Procedimento:

  • Mettete la farina e il sale in una ciotola e cominciate ad impastare aggiungendo l’acqua un po’ alla volta.
  • Formate una palla, copritela, lasciatela riposare per 30 minuti e poi, trascorso il tempo indicato, dividetela in porzioni, stendetele e ricavate dei filoncini spessi pochi millimetri.
  • Tagliate il cipollotto a rondelle e le verdure a bastoncino, tuffateli in padella, fateli saltare lasciandoli leggermente croccanti e poi aggiungete i germogli di soia. Se volete potete aggiungere anche dei gamberetti, ci stanno benissimo.
  • Cuocete gli udon in acqua bollente per qualche minuto, poi scolateli nella padella con le verdure, unite la salsa di soia e spadellate.
  • Da ultimo aggiungete l’erba cipollina e i semi di sesamo e ta taaaan! Vi è piaciuto questo viaggetto virtuale in Oriente? 😍
Gnocchi summer

Gnocchi summer

Fino a ieri era autunno e oggi ci sono 87° all’ombra?

Allora salvatevi questa ricetta che vi proietterà dritti all’estate 🤩

 

Lista della spesa:

  • 500 g di gnocchi
  • 500 g di vongole
  • 5 zucchine romanesche
  • 12 fiori di zucca
  • 2 lime
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • olio q.b.

Procedimento:

  • Far scaldare un giro d’olio in padella e aggiungere l’aglio. Quando si sarà imbiondito inserire le vongole e farle cuocere fino a che non si apriranno completamente.
  • In un’altra padella far scaldare con un giro d’olio le zucchine tagliate precedentemente a rondelle e farle cuocere per una decina di minuti. Una volta pronte frullaterne metà con un po’ di acqua.
  • Cuocere gli gnocchi e quando verranno a galla scolarli e saltarli qualche istante nella padella con la crema di zucchine.
  • Aggiungere i fiori di zucca, le vongole e il lime e… buon appetito!
Paccheri con pomodorini, tonno e melanzane

Paccheri con pomodorini, tonno e melanzane

Visto che con questo tempo pazzo di tuffi al mare possiamo farne pochi, volete almeno fare un tuffo in questa padella piena di paccheri? 🤤

Lista della spesa:

  • 250 g di paccheri @pastarmando
  • 350 g di tonno fresco (consiglio un trancio alto almeno 2 dita)
  • 350 g di pomodorini
  • 20 g di pinoli
  • 1 melanzana
  • Sale e Olio

Procedimento:

  • Tagliate i pomodori e cuoceteli in padella con un giro d’olio.
  • Nel frattempo tagliate le melanzane a cubetti e cuocetele in padella con un altro giro d’olio. Non appena saranno dorate aggiungete i pinoli e fateli tostare.
  • Cuocete la pasta. Scolatela al dente e saltatela con i pomodori e un goccio d’acqua di cottura.
  • Unite le melanzane e i pinoli poi togliete la padella dal fuoco e aggiungete il tonno tagliato a cubotti e mescolate. In questo modo il tonno cuocerà con il calore della pasta e rimarrà tenerissimo. E ta taaaaan! 🤩
Parigina

Parigina

Si chiama parigina ma di Napoli è la sovrana, Io ve l’ho farcita con una sorta di parmigiana e, fidatevi di me, se avete fame è un vero toccasana 😍
Ps. Non fa rima, ma chi ne vorrebbe un morso? 🤤

Lista della spesa:

  • 150 g di farina 0
  • 80 ml di acqua
  • 30 ml di olio
  • 2 g di lievito di birra fresco
  • Sale
  • 1 rotolo di pasta sfoglia 

 

Per il ripieno:

  • 1 melanzana grande
  • 200 g di provola o scamorza
  • 350 g di passata di pomodoro

Procedimento:

  • Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete l’acqua, l’olio e il lievito sciolto in un dito d’acqua e impastate per qualche minuto. Aggiungete il sale, impastate ancora per 10 minuti, poi formate una palla e fatela lievitare coperta da pellicola per un paio d’ore.
  • Dopo la lievitazione stendete l’impasto su un piano infarinato, trasferitelo su una teglia oliata e adagiateci sopra delle melanzane grigliate, della passata di pomodoro e delle fettine di formaggio.
  • Richiudete con un rotolo di pasta sfoglia, sigillate i bordi e cuocete in forno statico a 180° per 30/35 minuti.
Risotto con bisque di gamberi

Risotto con bisque di gamberi

Avete mai sentito parlare di bisque? E sapete come si fa?  Se la risposta è no, prendete appunti perchè questa “pozione magica” darà ai vostri piatti di mare tutto un altro sapore 😍

Lista della spesa:

  • 200 g di riso Carnaroli
  • 350 g di piselli
  • 10 gamberi
  • Sedano
  • Cipolla
  • Sale e Olio

Procedimento:

  • Cominciate preparando la bisque: sgusciate i gamberi, rimuovete l’intestino, tagliateli a pezzetti e mettete da parte la testa e il carapace.
  • In un pentolino fate soffriggere il sedano e la cipolla tagliati a pezzettoni e poi aggiungete le teste (private degli occhi) e i carapaci dei gamberi.
  • Fate cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti e poi aggiungete il ghiaccio (e l’acqua ghiacciata se come me non ne avete a sufficienza 😅)
  • Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 30 minuti (aggiungendo altra acqua se dovesse asciugarsi troppo).
  • Nel frattempo, lessate i piselli per 5 minuti e poi frullateli con un pochino d’acqua e un filo d’olio fino ad ottenere una crema liscia.
  • Tostate il riso con un filo d’olio e quando sarà ben caldo aggiungete la bisque filtrata a più riprese fino a completare la cottura.
  • Una volta pronto, aggiungete la crema di piselli e i gamberi e mescolate ancora per un minuto.
  • Impiattate, aggiungete qualche fiocco di burrata e… ta taaaan! Buon appetito ☺️