Seleziona una pagina
Pasta alla chitarra con fichi e speck 

Pasta alla chitarra con fichi e speck 

Che FICO 😎

Eh si mio caro piatto di pasta con fichi e speck.. sei veramente un figaccione! E come se non bastasse sei pure tremendamente buono 🤤

Scommetto che se ti avessi dato il tempo di parlare prima di divorarti avrei potuto constatare che eri pure intelligente e simpatico 🤤 Una donna potrebbe desiderare di più?? 😍

Ps. Se anche voi pensate che questa pasta sia “fighissima”, guardate le stories… vi spiegherò passo passo come realizzarla 🤤

 

 

Ingredienti per due persone

200 grammi di Chitarra Pasta Armando 

8 Fichi maturi 

100 grammi di Speck tagliato sottile

50 grammi di Burro

Parmigiano q.b. 

 

 

Procedimento: 

  • Ponete il burro in una padella e fatelo fondere a fuoco dolce. Tagliate lo speck a listarelle e, non appena il burro sarà completamente fuso, aggiungetelo a quest’ultimo e fatelo rosolare fino a quando sarà leggermente croccante (ma non bruciato). 
  • Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. 
  • Mentre la pasta cuoce, spellate i fichi e metteteli a cuocere insieme allo speck. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e schiacciate i fichi con l’aiuto di un mestolo fino a che non saranno completamente sciolti. 
  • Scolate la pasta al dente e portate a termine la cottura nella padella insieme ai fichi e allo speck. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura e mantecate. 
  • Spegnete il fuoco, aggiungete una manciata generosa di parmigiano, mantecate ancora qualche istante e….. correte a tavola a divorarla 🤤
“Spaghetti” fritti di zucchine, besciamella homemade, fiocco di burrata e scorza di limone 

“Spaghetti” fritti di zucchine, besciamella homemade, fiocco di burrata e scorza di limone 

Di magico in questi spaghetti fritti di zucchine con besciamella homemade, fiocco di burrata, basilico fresco e scorza limone ci sono 3 cose:
1) la farina di Le Farine Magiche – Lo Conte che ho utilizzato per infarinare gli spaghetti e per realizzare la besciamella sulla quale li ho serviti 😋
2) la facilità con cui si realizza il piatto (guardate le stories in evidenza per averne la conferma 😉) 👩🏼‍🍳
3) la bontà che vi sorprenderà già dal primo morso 🤤

E ora che ci penso però ce n’è pure una quarta… ovvero la velocità con cui divorerete il piatto 🙈

Provare per credere 😋

 

 

Ingredienti per 6 persone: 

6 Zucchine 

Farina tipo 1 Le Farine Magiche – Lo Conte q.b. 

150 grammi di Burrata 

1 Limone non trattato 

6 Foglie di Basilico

Olio per friggere q.b. 

 

Per la besciamella: 

50 grammi di Burro 

50 grammi di Farina tipo 1 Le Farine Magiche – Lo Conte

500 ml di Latte Intero 

 

 

Procedimento: 

 

  • Cominciate preparando la besciamella. In una casseruola fate scaldare il latte facendo attenzione a non farlo mai giungere a bollore. In un’altra casseruola mettete il burro e fatelo liquefare su fuoco moderato. Una volta che si sarà liquefatto abbassate la fiamma e aggiungete la farina setacciata. Fatela cuocere piano piano per qualche minuto mescolando continuamente per evitare che si imbrunisca troppo. Levate la casseruola dal fuoco e aggiungete al composto il latte caldo mescolando con un cucchiaio di legno. Rimettete la casseruola su fuoco debolissimo e mescolate continuamente fino a quando la salsa comincerà a bollire. Aggiungete ora un pizzico di sale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere e addensare per 12/15 minuti girando la salsa di tanto in tanto. 
  • Nel frattempo dedicatevi alle zucchine. Tagliatele a forma di “spaghetti” (l’ideale sarebbe farlo con un taglia-verdure specifico, ma qualora non doveste averlo non preoccupatevi…con un po’ di pazienza e un coltello affilato otterrete comunque un buon risultato!) 
  • Infarinate leggermente le zucchine e friggetele immediatamente in olio bollente. 
  • Passate ora all’impiattamento. Mettete sul piatto da portata un po’ di besciamella, adagiatevi sopra gli “spaghetti”, aggiungete un cucchiaio di burrata, una grattugiata di limone, una fogliolina di basilico e…… correte a tavola che è pronto 😋
Bucatini alla carbonara con asparagi 

Bucatini alla carbonara con asparagi 

Se vedi il bicchiere mezzo vuoto…. TRAVASALO IN UNO PIÙ PICCOLO 😎✌🏻 Come mettere in pratica questo consiglio? Semplicissimo! Se ad esempio oggi vedi tutto nero perché la giornata è stata pesante, fatti una carbonara con gli asparagi e vedrai come quel bicchiere improvvisamente ti sembrerà colmo fino all’orlo 😍

Scommettiamo? 🤤

 

 

Ingredienti per due persone:

200 grammi di Bucatini Pasta Armando 

300 grammi di asparagi 

2 tuorli + 1 uovo intero 

100 grammi di pecorino romano grattugiato

100 grammi di guanciale 

Pepe nero q.b. 

 

 

Procedimento: 

  • Tagliate il guanciale a listarelle e ponetelo in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi. Fatelo sciogliere e, una volta che sarà cotto (ma non bruciato), rimuovetelo con l’aiuto di un cucchiaio e mettetelo ad “asciugare” su un foglio di carta assorbente. 
  • Tagliate gli asparagi a rondelle e cuoceteli nella stessa padella nella quale avevate cotto il guanciale. Fate rosolare qualche istante, aggiungete un mestolo di acqua e lasciate cuocere a fiamma vivace ancora per qualche minuto. 
  • Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. 
  • Nel frattempo preparate la cremina di uovo sbattendo le uova con il pecorino e una macinata di pepe. Se la crema dovesse risultare troppo densa aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta (ma fatela raffreddare leggermente prima di aggiungerla al composto altrimenti rischierete di cuocere l’uovo) 
  • Scolate la pasta al dente direttamente nella padella con gli asparagi, aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e mantecate per qualche minuto. Aggiungete il guanciale, la crema d’uovo e continuate a mescolare vigorosamente (aiutandovi con un goccio d’acqua di cottura se la crema dovesse risultare ancora troppo densa).
  • Aggiungete un’altra spolverata di pecorino e….. correte a divorarla 😋
Polpette di tonno e patate su crema di avocado

Polpette di tonno e patate su crema di avocado

“La vita è tutta una questione di scelte” 😋

È il primo pensiero che mi è venuto in mente questa sera afferrando il vasetto di tonno in olio d’oliva che mi ha regalato Masilicò 😋
Avrei potuto optare per una semplice insalata e sarebbe stata buonissima lo stesso, ma volete mettere con il tripudio di gusto che mi è esploso in bocca addentando queste polpette di tonno e patate servite su una crema di avocado? 😍

Secondo me, almeno questa sera, ho fatto la scelta giusta…e secondo voi? 🤤

 

 

Ingredienti:

5 patate di medie dimensioni 

300 grammi di tonno sott’olio 

Prezzemolo q.b.

Olio q.b. 

Pangrattato q.b. 

Olio per friggere q.b

1 Avocado maturo

Mezzo limone

 

 

Procedimento: 

  • Sciacquate le patate e fatele bollire con tutta la buccia per circa 30 minuti (farà fede la “prova forchetta”: quando i rebbi entreranno facilmente nelle patate sarà giunto il momento di scolarle). Pelatele e lasciatele intiepidire.
  • Nel frattempo preparate la crema di avocado che accompagnerà le polpette. Tagliate l’avocado a metà, privatelo del nocciolo, spellatelo e tagliatelo a pezzettini quindi mettetelo nel mixer insieme al succo di mezzo limone, 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Frullate e mettete da parte.
  • Sgocciolate il tonno dall’olio e frullatelo con le patate, il prezzemolo, 4 cucchiai di pangrattato e un pizzico di sale. 
  • Una volta che il composto risulterà omogeneo, formate delle polpettine con le mani, ripassatele nel pangrattato e friggetele in olio bollente. 
  • Servitele accompagnate dalla crema di avocado. 

Buon appetito! 😋

Pasta alla chitarra con gamberoni rossi, bisque e lime 

Pasta alla chitarra con gamberoni rossi, bisque e lime 

Io ti amo  ❤️  Non sai neanche quanto.
E l’amore di cui parlo è uno di quelli con la A maiuscola, quelli che ti prendono alla bocca dello stomaco e non ti fanno dormire la notte, quelli che ti travolgono e ti cambiano la vita  ❤️
E pensare che non è sempre stato così. Come capita a molte donne, ci sono stati periodi in cui non ti volevo vedere, momenti in cui pensavo che la tua vicinanza mi avrebbe fatto male, attimi in cui ho cercato di evitarti.
Ma con il passare del tempo ho capito che io senza di te non posso vivere e ad oggi il mio amore per te è più forte che mai  ❤️
Eh si cara PASTA, sappi che ti amo e che ti amerò per sempre.
Tua,
Stella 🌟

Ps. Guardando questa Chitarra Pasta Armando con bisque di gamberi, gamberi rossi e lime non ho potuto non scrivergli questa dichiarazione d’amore 😍 e tu invece a quale piatto dedicheresti una bella serenata? 😍

 

 

Ingredienti per 2 persone:

250 Grammi di pasta alla Chitarra

8 Gamberoni rossi

1 Lime

Olio q.b.

5 Cucchiai di salsa di pomodoro

3 Cucchiai di concentrato di pomodoro

½ Bicchiere di vino bianco

1 Scalogno 

 

 

Procedimento:

  • Cominciate preparando la bisque: sgusciate i gamberi, avendo cura di mettere da parte testa, gusci e succo che esce fuori durante la pulizia.
  • In un pentolino fate soffriggere lo scalogno affettato sottilmente e, non appena risulterà dorato, aggiungete le teste e i gusci dei gamberi.
  • Lasciate soffriggere per qualche minuto a fuoco moderato e aggiungete il vino bianco. Fate sfumare a fiamma vivace e, quando l’alcool sarà evaporato, aggiungete 2 bicchieri di acqua, la salsa di pomodoro e il concentrato di pomodoro. Coprite il pentolino, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 45 minuti. Se trascorsa mezz’ora l’acqua dovesse essere evaporata aggiungetene un altro mezzo bicchiere.
  • Al termine della cottura filtrate il liquido rimasto e tenete da parte. 
  • Nel frattempo tagliate a pezzettini i gamberoni e metteteli a marinare con un giro d’olio e una spruzzata di lime per circa 30 minuti. 
  • Portate ora a bollore in una pentola abbondante acqua salata e lessate la pasta. Scolatela al dente direttamente in una padella già calda e aggiungete a più riprese la bisque per completare la cottura. 
  • Non appena la bisque avrà lasciato il posto ad una deliziosa cremina, spegnete la fiamma. Scolate i gamberi dalla marinatura, aggiungeteli alla pasta, aggiungete anche una grattugiata di lime e… preparatevi ad innamorarvi di questa pasta 😍
Instagram
Facebook
YouTube